La cavia ha i parassiti: cosa devo fare?

Avete una cavia con i parassiti? Ecco come procedere.

cavie-e-parassiti.jpg

Partiamo da una brevissima precisazione: se acquistate una cavia, una delle prime cose da verificare è se ha parassiti intestinali. Procedete quindi con una accurata visita veterinaria presso un veterinario esperto in animali esotici che provvederà ad accertarlo. Se adottate la cavia, il problema ovviamente non si pone in quanto viene data sana.

Per quanto riguarda invece i parassiti della pelle, i trattamenti sono differenti a seconda del tipo di parassita. Notate che la cavia si gratta, ha perdite di pelo, croste o escoriazioni etc etc? E' possibile che abbia gli acari, la cheyletiella, la rogna, i pidocchi etc etc. E' INDISPENSABILE una rapida visita presso un veterinario esperto in animali esotici che accerti, con i dovuti esami, di che parassita si tratta, onde intervenire tempestivamente. Molte cavie da negozio non sono gestite al meglio, in quanto viene dato loro magari un mix di semi(le cavie sono ERBIVORI STRETTI, non mangiano MAI granaglie) e nessuna verdura. Questo va ad indebolire le difese immunitarie, non dà il corretto apporto di vitamina C all'animale, provocando tutta una serie di problemi di salute. Il must quindi è far fare una visita completa da un veterinario esperto in esotici prima possibile, onde evitare repentini peggioramenti.

  • shares
  • Mail