Tosse nel furetto: cause e cosa fare

Avete un furetto con la tosse? Ecco le principali cause e cosa fare.

furetti tana

Tosse nel furetto – La tosse è un sintomo che capita di vedere abbastanza spesso nel furetto, esattamente così come vediamo tosse nei cani e nei gatti. Se notate un colpo di tosse una tantum, ma il furetto sta bene e non ha altri sintomi, allora potrebbe essere un’irritazione transitoria da polvere. Ma se la tosse persiste, aumenta, si accompagna a sintomi come scolo nasale, espettorazione, dispnea, dimagramento o anoressia allora conviene portare subito il furetto da un veterinario esperto di esotici.

Tosse nel furetto: le principali cause

Le cause di tosse nei furetti possono essere diverse e comprendono sia patologie del tratto respiratorio superiore che del tratto inferiore. Le cause di tosse nei furetti sono:

  • influenza (ricordate che il furetto è un pet che può prendere da noi l’influenza o trasmettercela)
  • rinite
  • infiammazione della trachea
  • infiammazione di gola, naso
  • polmonite
  • tumori
  • condizioni igieniche ambientali scadenti (ambienti molto polverosi)

La tosse nel furetto potrebbe accompagnarsi o meno a starnuti, dispnea, espettorazione di muco, scolo nasale da sieroso a mucoso a emorragico. Oltre ad altri sintomi di malessere generale: anoressia, dimagramento, abbattimento, febbre...

Tosse nel furetto: cosa fare

Se notate una tosse persistente nel furetto con magari associato uno degli altri sintomi descritti sopra, allora portatelo di corsa da un veterinario esperto di esotici: bisogna escludere subito le malattie più gravi e impostare una terapia prima che la patologia peggiori oltre. Il veterinario dopo aver visitato il furetto potrebbe richiedere esami più specifici come radiografie, ecocardiografia per escludere patologie cardiache o altro.

La terapia della tosse nel furetto dipende dalla causa. Ovviamente il veterinario provvederà come prima cosa a stabilizzare il furetto cercando di migliorare la situazione di base, poi si procederà a trattare la patologia specifica se si riesce a individuarla e se è curabile. Finché il furetto ha tosse e non respira bene, bisognerà limitare l’esercizio fisico in modo da evitare che collassi. E seguite fedelmente le prescrizioni e le dosi dei farmaci segnatevi dal veterinario, sono animali piccoli, una dose sbagliata potrebbe facilmente provocarne la morte.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | tambako

  • shares
  • Mail