Il Cane da Pastore di Oropa riconosciuto come nuova razza italiana dall'ENCI

Il Pastore di Oropa è stato riconosciuto ufficialmente come nuova razza di cane italiana.

cane pastore oropa

Pastore di Oropa - Il Cane da Pastore di Oropa è stato riconosciuto come nuova razza italiana, la cosa è ormai ufficiale. Da adesso il Pastore di Oropa farà parte delle 16 razze di cani italiane riconosciute dall'ENCI. Se siete interessati a conoscere meglio questa nuova razza, il 7 febbraio al padiglione fiere Caresanablot vicino a Vercelli, durante l'esposizione internazionale di Biella del Gruppo Cinofilo Biellese, si terrà il primo raduno del Cane d'Oropa. E' da 11 anni che questa razza cerca di essere riconosciuta e finalmente ce l'ha fatta

Pier Francesco Gasparetto, giornalista e scrittore, ha così commentato: "Nel panorama della razze canine riconosciute, il Cane d’Oropa viene a colmare una lunga lacuna cinofilo-geografica e il Piemonte può così allinearsi oggi alle altre regioni italiane che possono vantare un loro cane tipico (dal Pastore Bergamasco al Maremmano-Abruzzese, dal Bolognese per l’Emilia al siciliano Cirneco dell’Etna al Mastino Napoletano per la Campania)".

Informazioni sulla razza

Il Cane da Pastore di Oropa è un cane di taglia media tendente al grande, molto atletico e resistente, adatto al lavoro di cane da pastore su terreni di montagna. Sono molto reattivi, il mantello è di solito blue merle, talvolta tricolore o con focature, nero, grigio pezzato o anche fulvo e fulvo carbonato. Molti di questi cani nascono senza coda.

Via | La provincia di Biella

Foto | Screenshot dal video di YouTube

  • shares
  • Mail