Come migliorare il rapporto con il nostro cane

Anche se vi prendete cura del vostro cane e non gli fate mancare nulla, non siete ancora riusciti ad instaurare un buon rapporto con il cucciolone? Ecco alcuni consigli che vi aiuteranno a migliorare la vostra “relazione”.

Come migliorare il rapporto con il nostro cane? Prendersi cura del proprio cane, dargli da mangiare e farlo uscire regolarmente non sono le sole cose necessarie per instaurare un buon rapporto con il vostro amico a quattro zampe. I segnali che indicano che il vostro rapporto con il cagnolone di casa (di qualunque età sia) possono essere parecchi, e costruire un legame con un cane può effettivamente essere molto impegnativo, specialmente se il peloso di casa è stato adottato dopo aver avuto un passato complicato.

Fra i segnali che ci indicano che il rapporto con il nostro Pet potrebbe migliorare vi sono un atteggiamento di indifferenza da parte dell’animale, la mancata risposta ai comandi (specialmente quando si tratta del comando di richiamo), la scarsa voglia di giocare o di essere accarezzato, i ripetuti tentativi di fuga, uno scarso contatto con gli occhi, depressione, letargia, fino anche a un comportamento aggressivo.

Nonostante sembri che il nostro cane non si fidi di noi, è importante non gettare la spugna, ed impegnarsi per costruire insieme a lui uno splendido legame affettivo. In primo luogo, se il cane è stato recentemente adottato da un rifugio, concedetegli abbastanza tempo (almeno qualche mese) per ambientarsi nella nuova famiglia. Durante questo periodo di tempo, non lasciate il cane senza guinzaglio quando siete fuori casa, perché potrebbe cercare di scappare per ritrovare la sua vecchia famiglia.

Detto ciò, ecco una lista di attività che potrete svolgere per rinforzare il legame con il vostro amico a quattro zampe:

  • Fate delle attività insieme, come giocare, fare delle gare, nuotare. I cani sono come i bambini, amano essere impegnati e giocare.
  • Dategli il cibo in orari specifici della giornata, e non lasciate la ciotola piena per tutto il giorno
  • Trascorrete del tempo insieme
  • Comunicate in modo chiaro con il vostro animale, evitando malintesi e confusione
  • Siate giocosi e mantenete la calma, ed evitate di essere sempre di malumore. Gli animali percepiscono la negatività, e non saranno certamente invogliati a rafforzare il legame con voi, se vi mostrerete scostanti e sempre arrabbiati
  • Imparate qualcosa in merito al linguaggio del corpo del cane e alle espressioni facciali, in modo da capire se l’animale è agitato, spaventato o stressato, ed aiutarlo a ritrovare la serenità. Se il vostro cane sa di poter contare su di voi, avrà più fiducia nei vostri confronti.
  • Fate attenzione a ciò che piace e che non piace al cane: se l’animale odia le carezze sullo stomaco, non fategliele; mentre se ama i “grattini” dietro le orecchie, allora coccolatelo in questo modo. E’ facile capirlo e rendere felice il vostro Pet!
  • Stabilite delle regole: i cani hanno bisogno di regole chiare e semplici. Se il giorno prima il cane può poltrire sul divano, non ha senso rimproverarlo il giorno dopo per lo stesso motivo. Decidete quali sono le regole da seguire per voi e il vostro cane.

via | Moderndogmagazine.com, Thebark.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail