I denti del criceto: colorazione corretta, numero e problemi eventuali

Come sono i denti dei criceti?

I criceti hanno dei bellissimi incisivi a radice aperta, ossia a crescita continua, mancano di canini e premolari( infatti se gli guardate in bocca vedrete bene lo spazio) e poi hanno molari che però non crescono continuamente, ossia sono a radice chiusa. Il colore dei denti del criceto è giallo o arancione: non sono bianchi, dunque se li vedete di quei colori non dovete preoccuparvi, non sono infatti sporchi, ma sono invece della colorazione assolutamente corretta. Anche il criceto può soffrire di malocclusioni nonostante una corretta gestione: se geneticamente ha i denti tendenti a stortarsi, ahimè questo avverrà in ogni caso, sebbene possiamo rallentarlo gestendolo correttamente. Se i denti incisivi crescono storti, non allineati, sono deboli e si rompono etc etc, è necessario farli cesellare da un veterinario esperto in animali esotici a cadenze abbastanza precise, a meno che non si riesca a riallinearli. Noterete che i denti sotto sono più lunghi di quelli sopra. Anche questo è normale: non preoccupatevi!

denti-criceto.jpg

  • shares
  • Mail