• Petsblog
  • Cani
  • Border Collie Collapse: cause, sintomi e terapia

Border Collie Collapse: cause, sintomi e terapia

Border Collie Collapse: cause, sintomi e terapia

Esiste una patologia che si chiama Border Collie Collapse, spesso confusa con il colpo di calore. Guardimo cause, sintomi e terapia.

Guarda la galleria: Border Collie, immagini

Border Collie Collapse – Oggi parliamo di una patologia chiamata Border Collie Collapse, il cui acronimo è BCC. Si tratta di un disturbo episodico del sistema nervoso che viene di solito scatenato da un intenso esercizio fisico. Si tratta di una patologia che è stata studiata nel Nord America, in Europa e in Australia e si vede spesso nei cani da lavoro, nei cani che fanno gare di agility o che semplicemente si divertono a giocare riportando la palla. Potreste anche trovare questa malattia indicata con il nome di Exercise Induced Collapse, il cui acronimo è EIC.

Border Collie Collapse: cause e sintomi

I cani che soffrono di Border Collie Collapse sono normali a riposo e sembrano essere in buona salute. Gli episodi di collasso iniziano 5-15 minuti dopo l’inizio dell’esercizio fisico e come sintomi abbiamo:

  • disorientamento
  • il cane sembra non sentire e non vedere
  • barcollamenti
  • incapacità di rimanere in stazione
  • ipermetria
  • andatura instabile
  • il cane sfrega le zampe anteriori e posteriori
  • il cane incrocia le zampe

Non si sa ancora quali siano i fattori determinanti: eccitazione, il caldo, l’intensità dell’esercizio fisico sono ancora al vaglio. I cani sembrano normali quando iniziano l’esercizio fisico, ma 5 minuti dopo cominciano i sintomi. Il cane manifesta la sintomatologia per 5-30 minuti, poi passa tutto come se non fosse successo nulla, senza zoppia residua, senza rigidità muscolare e senza alterazioni della coscienza.

Le razze che sembrano essere maggiormente colpite dalla Border Collie Collapse sono:

  • Border Collie
  • Australian Cattle Dog
  • Australian Kelpie
  • Australian Sheperd Dog
  • Bearded Collie
  • Collie
  • Shetland Sheepdog

Border Collie Collapse: diagnosi e terapia

La diagnosi si basa sull’anamnesi, sulla razza e sui sintomi. La diagnosi differenziale la si fa con il colpo di calore. Solo che nel colpo di calore le alterazioni sono tali che a livello di organismo e di coscienza il cane torna normale dopo ore o giorni. Inoltre il recupero è molto lento, anche in caso di trattamento tempestivo. A livello di esami del sangue, cani con colpo di calore hanno elevati livelli di CK e mostrano segni di insufficienza renale acuta. Inoltre possano avere CID ed emorragie.

I cani con Border Collie Collapse non hanno nessuna anomalia a livello di esami di laboratorio e tendono a tornare normali in 5-30 minuti al massimo. Altro dettaglio è che il colpo di calore, per sua stessa definizione, avviene quando fa molto caldo, mentre la BCC e malattie simili possono avvenire anche in caso di temperature moderate e fredde. Fondamentalmente non c’è una cura, ma bisogna evitare esercizi fisici intensi ai cani che ne soffrono e se fanno gare o attività di lavoro, devono essere ritirati dalle competizioni.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog