Compravendita cani: quali documenti richiedere al cedente

Quali sono i documenti che chi vende o cede un cane deve rilasciare al nuovo proprietario?

cuccioli cane dormono

Compravendita cani – Sulla posta di Petsblog arrivano spesso email di persone che si accingono a comprare un cane da un privato o da un allevamento e chiedono quali documenti e certificati debbano ricevere. In pratica: quali documenti e dati deve rilasciare il cedente di un cane al nuovo proprietario? E’ importante saperlo in anticipo perché molte di queste email vertono su documenti promessi e mai arrivati e talvolta ottenerli non è sempre così semplice, specie quando vecchio e nuovo proprietario abitano distanti o quando il vecchio proprietario si rende irreperibile.

Quali sono i documenti che chi vende o cede un cane deve rilasciare al nuovo proprietario?

Qui parliamo dei documenti che, in teoria, obbligatoriamente il vecchio proprietario del cane deve cedere al nuovo quando questi va a prendere il cane. Un consiglio per iniziare: non andate mai via senza questi documenti. Quando andate a prendere il cane, sia esso un cucciolo o un cane adulto, dovete uscire dalla porta corredati di tali documenti. Non credete a chi vi giura e spergiura che il documento vi arriverà domani: non arriva mai, vuoi per pigrizia, vuoi per motivi meno nobili.

Dunque, la normativa vigente prevede che non ci possa essere compravendita di cani privi di microchip: questo vuol dire che quando si va a comprare un cane, questo cane deve essere obbligatoriamente microchippato, è un preciso obbligo di legge che ricade sul vecchio proprietario. Tradotto in pratica questo vuol dire che quando acquistate il cane, quando prendete il cucciolo (o quando adottate un cane adulto), oltre al cane dovrete avere in mano il foglio di passaggio di proprietà già firmato da voi e dal vecchio proprietario. Non andate via prima di aver ottenuto questo foglio firmato se non volete passare i prossimi mesi a telefonare, mandare fax, minacciare per vie legali il vecchio proprietario che se ne infischia di mandarvi i documenti firmati. Sarebbe meglio avere copia sia del documento di microchip che del passaggio di proprietà, talvolta i due moduli coincidono

Se il cane ha il passaporto, deve esservi consegnato il passaporto che provvederete poi ad intestare a voi tramite l’Asl non appena sarà stato registrato il cambio di proprietà. Per quanto riguarda il Pedigree e il certificato di iscrizione all’Enci, dipende da quali accordi avete preso con l’allevatore. Se volete il Pedigree dovete chiederlo subito, non ricordarvi di chiederlo dopo mesi che la transazione è avvenuta. Il Pedigree deve essere intestato al nuovo proprietario.

Ovviamente fattura dell’avvenuta vendita: si tratta sempre di una transazione commerciale, quindi ricordatevi di chiedere fattura dell’avvenuta compravendita. Questo non vale se il cane è stato adottato.

Quali sono i documenti che chi vende o cede un cane dovrebbe rilasciare al nuovo proprietario?

Qui invece parliamo di documenti e dati che non è obbligatorio che il vecchio proprietario vi consegni, ma che sarebbe buona norma e cortesia fornire in quanto utili per la salute del cane. In primis il libretto sanitario del cane o un suo analogo dove poter vedere tutto quanto fatto dal veterinario del vecchio proprietario in merito alla salute del cane. Questo servirà al vostro veterinario per capire quali vaccini sono stati fatti, impostare il piano vaccinale, quando è stato sverminato, quando ripetere le sverminazioni, che tipo di antipulci è stato utilizzato e via dicendo.

In più fatevi dare tutta la documentazione ulteriore che il cane può avere a suo carico. Magari ha dovuto fare degli esami del sangue, ha avuto qualche patologia particolare, ha fatto delle radiografie. Sarà tutto utile al vostro veterinario per avere un quadro chiaro sulla storia clinica del cane.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | basykes

  • shares
  • Mail