Cavie: differenze tra cavia in natura e cavia domestica

Differenze tra cavia in natura e cavia domestica.

cavia-domestica-e-cavia-in-natura.jpg

Sapete da dove viene il porcellino d'India: dall'America del sud e arriva a noi fondamentalmente come pet domestico. C'è quindi da fare una netta distinzione tra cavia IN NATURA e cavia a casa nostra quindi DOMESTICA. La cavia che noi abbiamo in casa è al 100% domestica quindi "rilasciata in natura"(detto altresì ABBANDONO) non sarebbe più in grado di sopravvivere. Siamo noi a nutrirla, cambiarla, accudirla e soprattutto dobbiamo rispettare le sue esigenze.

Spesso sento la tristissima frase "si sono riprodotti, è la natura". Nossignore: la natura è in America del sud, quello di cui parlate voi è un istinto che in una cavia domestica non è adeguato mantenere: il maschio va castrato o metterà incinta la femmina, e poi le figlie, e poi le figlie delle figlie e così via. Vi rendete conto che questa non è natura ma a parte l'abominio di far accoppiare consanguinei, aggiungiamo il fatto pratico che tutte queste cavie poi necessitato una casa definitiva, o desiderate fare un allevamento?!

Pensiamo quindi bene quando parliamo di natura, di spazi sconfinati, di cicli della natura da rispettare mentre, in casa, tutto questo NON ESISTE ma quell'animale è domestico da generazioni e generazioni e così va gestito. Non è giusto? Sulla giustizia possiamo aprire un capitolo infinito, ma non è questa la sede: che sia giusto o meno ormai il danno è fatto e va messa "una pezza" per trattare ora al meglio quello specifico animale.

  • shares
  • Mail