• Petsblog
  • Conigli
  • Cura e sterilizzazione del coniglio: ancora scarse le conoscenze fra i proprietari

Cura e sterilizzazione del coniglio: ancora scarse le conoscenze fra i proprietari

Cura e sterilizzazione del coniglio: ancora scarse le conoscenze fra i proprietari

Uno studio ha dimostrato che per quanto riguarda gli argomenti cura e sterilizzazione del coniglio, le conoscenze dei proprietari sono ancora scarsi.

Conigli – E’ una cosa che abbiamo ribadito spesso nei nostri post: è brutto da ammettere, ma purtroppo fra i proprietari di conigli ancora molti non hanno la minima idea di cosa ci voglia per curare e gestire un coniglio. L’amore da solo non basta, non è sufficiente per alimentare correttamente un coniglio, per alloggiarlo adeguatamente e per pensare alla sua salute. Il benessere di un animale da compagnia si basa anche sulle conoscenze che il suo umano ha sulla sua corretta cura.

Scarse le conoscenze dei proprietari sulla cura e benessere del coniglio

I conigli sono il terzo tipo di animale da compagnia più comune nelle nostre case, ma pochi di costoro conoscono esattamente cosa voglia dire prendersi cura di questi animali. Lo studio dal titolo “A survey exploring factors associated with 2890 companion-rabbit owners’ knowledge of rabbit care and the neuter status of their companion rabbit”, Welch T, Coe JB, Niel L, McCobb E. Prev Vet Med. 2017 Feb 1; 137 (Pt A): 13-23 ha voluto proprio mettere in luce quanto i proprietari di conigli sappiano effettivamente dell’animale di cui si stanno prendendo cura.

Lo studio in pratica è sato un sondaggio dove ai proprietari di conigli venivano poste domande su dove avessero acquisito il loro pet, sulla gestione e sulla cura, se lo avessero sterilizzato o meno, se fossero a conoscenza delle cure necessarie per pensare alla sua salute e su quanto fossero attaccati al loro coniglio.

Si è visto che avevano una probabilità maggiore di rispondere correttamente alle domande i proprietari che avevano un maggior attaccamento al coniglio, i proprietari maggiorenni e quelli che portavano regolarmente il coniglio dal veterinario.

Per quanto riguarda la sterilizzazione, si è visto che i proprietari che avevano maggiori probabilità di avere un coniglio sterilizzato erano quelli che si erano documentati di più sulla gestione del coniglio, che facevano regolari controlli veterinari e che avevano un singolo coniglio.

Cosa vuol dire?

Che c’è un problema di fondo: troppo spesso vengono presi in casa animali da compagnia senza avere neanche le nozioni di base su come vadano gestiti o curati. Prima di prendersi cura di un pet, bisogna informarsi: libri e veterinari sono lì apposta per fornirvi quelle informazioni vitali che vi mancano. Questo prima di fare danni e prima possibilmente di far morire orde di cavie di ipovitaminosi C o conigli di malocclusione perché non hanno mai visto il fieno in vita loro.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Via | Preventive Veterinary Medicine

Foto | iStock

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog