Maggio 2018 è il Mese dell’Ipertensione Felina

Maggio 2018 è il Mese dell’Ipertensione Felina

Il mese di maggio 2018 è il Mese dell'Ipertensione Felina: ecco tutto quello che dovete sapere.

Maggio 2018 è il Mese dell’Ipertensione Felina. Per la prima volta in Italia viene dedicato un mese per informare i proprietari di gatti in merito a una malattia davvero insidiosa. Secondo i dati più recenti, questa patologia colpisce 1 gatto su 6 dopo i 7 anni di età. I danni dell’ipertensione felina possono essere anche gravi: si parla persino di cecità. Ma la patologia può anche danneggiare gli organi interni, senza manifestarsi con particolari sintomi.

La malattia, considerata un killer silenziosa nei gatti, si può presentare con maggiore frequenza nei gatti con insufficienza renale cronica o ipertiroidismo (1 gatto su 3 potrebbe svilupparla). il Dottor Marco Melosi, Medico Veterinario e Presidente di ANMVI, spiega i danni che la malattia potrebbe provocare:

L’elevata pressione all’interno dell’occhio può causare il distacco della retina che porta alla perdita completa della vista. Molto spesso il proprietario coglie i segnali della patologia in uno stadio avanzato, ovvero quando il gatto comincia ad urtare contro gli oggetti.

La prevenzione diventa fondamentale, perché una diagnosi precoce può aiutare ad adottare cure che possono fare in modo di evitare i danni più importanti:

Ad oggi la misurazione della pressione non fa parte della visita di routine ma è auspicabile che lo diventi, soprattutto per quei soggetti che per età o per patologie predisponenti sono a maggior rischio. Solo attraverso un accurato lavoro di prevenzione si possono evitare i danni causati dall’ipertensione.

MESE DELL'IPERTENSIONE FELINA

Mese dell’Ipertensione Felina

Per questo motivo è importante sensibilizzare i proprietari di gatti in merito all’ipertensione felina. Dal primo maggio inizia la prima campagna di sensibilizzazione e prevenzione. Per tutto il mese di maggio, nel quale ricorre anche la Giornata dell’Ipertensione umana (il 17 maggio), ci saranno eventi per diffondere la conoscenza della malattia.

Protagonista della campagna, promossa da Ceva Salute Animale in collaborazione con l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (ANMVI), è Amodeus, un gatto che ci racconta cosa vuol dire avere l’ipertensione.

Amodeus

Foto iStock

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

La bimba che ama il gatto