Si può fare il bagno a una cagnolina incinta?

Domanda molto comune fra i proprietari: si può fare il bagno a una cagnolina incinta? Ma il vero problema sono le risposte che vengono date.

cane incinta

Fare il bagno al cane – Una domanda molto comune fra i proprietari dei cani è questa: si può fare il bagno alla cagna incinta? Una domanda apparentemente facile, con risposta scontata a cui si potrebbe anche aggiungere un ironico "Beh, le donne incinta se lo fanno il bagno, no?", ma a cui spesso vengono date risposte improbabili. Mi è capitato di sentire una signora chiedere in un negozio di animali se poteva fare il bagno alla sua cagnetta incinta e la risposta è stata "Assolutamente no, alle cagne incinta non si può fare il bagnetto". Mi piacerebbe sapere le motivazioni che si celano dietro questa risposta.

Si può fare il bagno alle cagne incinta? Sì, ma...

... con criterio. Andiamo con ordine. Una cagna incinta se necessario può essere lavata, la gravidanza non è un impedimento valido alla corretta igiene del cane (o della persona se è per questo, ma questo è un altro discorso). Mettiamo che la suddetta cagnolina incinta si sia inzaccherata col fango dopo una bella passeggiata sotto la pioggia, cosa facciamo? La lasciamo sporca per due mesi + l’allattamento?

Però il tutto va fatto con criterio. Se la suddetta cagnolina non ha mai fatto il bagno prima d’ora, perché mai dovreste cominciare a stressarla adesso che è incinta? Questa in effetti non sarebbe una buona idea. Altra considerazione: dipende da come è la cagnolina quando fa il bagnetto. Se è docile e tranquilla allora sì che può farlo. Ma se avete una cagnolina che si agita, salta, si contorce, sbatte da tutte le parti quando fa il bagnetto allora forse finché è incinta non conviene stressarla e farle prendere traumi continui, magari è più logico lavarla a pezzi a casa se e quando si sporca.

Vale anche qui sempre la regola di lavare il cane il meno possibile e solo quando ce n’è effettivamente bisogno, per evitare di danneggiare la pelle con lavaggi troppo frequenti.

Che prodotti usare?

In questo caso rivolgetevi al vostro veterinario che vi saprà consigliare gli shampoo o le schiume a secco più adatta per lavare una cagna durante la gravidanza. Assolutamente vietati gli shampoo antiparassitari che sono tossici per i cuccioli, già non mi piacciono nei cani non in gravidanza (visto e considerato che si intossicano sempre), figuriamoci con una gravidanza in corso. Questo vale anche per chi usa normalmente shampoo medicati appositi per particolari problemi cutanei del cane: non tutti si possono utilizzare in gravidanza.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | reneeviehmann

  • shares
  • Mail