Si può dare la salsiccia al cane e al gatto?

Rispondiamo ad una domanda molto gettonata: si può dare la salsiccia al cane e al gatto? Assolutamente no.

cane salsiccia

Salsiccia al cane e al gatto - Purtroppo capitano ancora molti proprietari, sia sulla posta di Petsblog che in ambulatorio, che chiedono candidamente se va bene dare la salsiccia al proprio cane e gatto. Di solito la risposta è un "NO" secco, dato con sguardo che lancia fiamme e che dovrebbe dissuadere da qualsiasi contestazioni, ma qualcuno è convinto che visto che il nonno ha sempre dato la salsiccia al cane allora di sicuro gli farà bene. Cane del nonno che probabilmente sarà morto giovane, sofferente di varie patologie e mai curato. E’ un discorso che non sta né in cielo né in terra: se il meccanico mi dice di non mettere il gasolio nella macchina a benzina gli do retta, è lui l’esperto e non mi viene da dirgli "Ma mio nonno la metteva"... certo, il nonno la metteva, la macchina si rompeva e il meccanico gioiva. Vi sembra sensato?

NON date le salsicce ai cani e ai gatti

In realtà sarebbe: non si danno salsicce, insaccati e wurstel ai cani e ai gatti. Fondamentalmente se ve lo dice chi si occupa di cani e gatti direi che non ci sarebbe bisogno di ulteriori discussioni e convincimenti, ma visto che come sappiamo in Italia l’opinione personale basata sul nulla vale quanto gli studi scientifici e documentati (il tono è volutamente ironico), ecco qualche motivo valido per non alimentare cani e gatti con salsicce.

Se ancora non l’avete capito, l’apparato gastroenterico di cani, gatti e umani non è uguale, si è evoluto in maniera differente. Questo vuol dire che stomaco e intestino non sono strutturati per digerire i cibi umani, soprattutto se conditi e speziati come una salsiccia.

Ora, non sono un’esperta di cucina, ma l’impasto della salsiccia prevede la presenza di:

  • parti magre (e fin qui tutto bene)
  • parti grasse come la pancetta (qui male)
  • sale (dovremmo sapere che in cani e gatti i cibi non vanno dati salati e la salsiccia è un concentrato di sale)

Questi sono gli ingredienti base, poi a seconda del tipo di salsiccia ci si può aggiungere:

  • vino (vi pare che cani e gatti debbano bere il vino?)
  • spezie come pepe, peperoncino, coriandolo, finocchio, noce moscata (di nuovo: vi sembra che nell’alimentazione del cane e gatto sia contemplato il pepe e il peperoncino)

A parte le parti magre della carne, tutti gli altri sono ingredienti che cani e gatti non dovrebbero vedere neanche da lontano.

Cosa succede se do la salsiccia al cane e al gatto?

Se date le salsicce da mangiare al cane e al gatto, semplicemente li fate ammalare. E’ equivalente a dire che gli date un veleno, state soddisfacendo voi stessi, non pensando al bene del pet. Molto probabilmente il cane o il gatto col passare del tempo svilupperanno forme di maldigestione e malassorbimento, problemi pancreatici e epatici, danno renale, diarrea, vomito... senza considerare che non è infrequente veder sviluppare forme di pancreatite acuta o intossicazioni epatiche gravi anche dopo una singola somministrazione.

Tutto ciò vuol dire far star male volontariamente il proprio pet, causargli sofferenze che si sarebbero potute evitare, sottoporlo a esami e lunghe terapie e ancora correre il rischio che muoia. Non vi lamentate poi col veterinario se non riesce a curare la diarrea del cane se voi continuate a dargli le salsicce, di chi è la colpa? Un consiglio: le salsicce mangiatele voi, date i cibi giusti al cane e al gatto e risparmierete soldi e salute.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | 78428166@N00

  • shares
  • Mail