La vita media delle cavie e i problemi che insorgono in vecchiaia

Quanto vive una cavia?

cavie-vita-media.jpg

Domanda che vien fatta parecchio di frequente: gli agenti che in questo momento combattono tra loro sono due, ossia gli incroci casalinghi, gli incroci genetici orrendi che accadono nei negozi con le cavie invendute, già fertili, che si incrociano magari coi fratelli e, dall'altra parte, le conoscenze sempre più avanzate nelle cure da parte dei veterinari esperti in animali esotici.

Sarebbe già un bene stoppare sul nascere gli accoppiamenti fatti senza criterio: tra fratelli va da sè che si portano avanti le malattia genetiche comuni, accorciando sempre di più, in conseguenza, la vita media. I problemi ai denti sono tra i più frequenti: se una cavia soffre di gravi malocclusioni, sarebbe una gran cosa non farla assolutamente riprodurre o i figli, in conseguenza, avranno gli stessi problemi ma su una tempistica spesso molto più breve.

Si vedono ahimè cavie che hanno una vita molto breve, 3 o 4 anni, a causa dell'insorgenza di patologie molto gravi. Alcuni vengono a mancare da giovanissimi, da cuccioli in crescita, poichè nascono con una serie di "denti fantasia" per i quali difficilmente si trova un rimedio: una limatura denti per le caviotte è uno stress e difficilmente riprendono a mangiare immediatamente, favorendo la regolare limatura dei denti a crescita continua. In conseguenza i denti ricrescono storti dando il via ad un ciclo senza fine.

Una cavia in buona salute, che fa controlli periodici, che mangia bene, che fa regolare moto e che ha molta ma molta fortuna, vive dai 6 agli 8 anni. Come in tutti gli animali, l'età geriatrica può portare con sè dei problemi: tumori, cisti ovariche, piometra(nelle femmine sono patologie piuttosto frequenti), incisivi che si spezzano, difficoltà di assorbimento del cibo etc etc. L'importante è tenere sempre sotto controllo il vostro animale: avere un veterinario esperto in esotici presso cui potersi tempestivamente recare è fondamentale.

  • shares
  • Mail