Infezione da Hymenolepis nei roditori in Italia

Infezione da Hymenolepis nei roditori in Italia

Qual è il tasso di infezione da Hymenolepis nei roditori in Italia?

Infezione da Hymenolepis nei roditori – Questa volta parliamo di roditori e parassitologia. Lo studio dal titolo “Survey of Hymenolepis spp. in pet rodents in Italy”, d’Ovidio D, Noviello E, Pepe P, Del Prete L, Cringoli G, Rinaldi L. Parasitol Res. 2015 Dec; 114 (12): 4381-4 ha cercato di spiegarci quando sia diffusa l’infezione da Hymenolepis nei roditori in Italia, prendendo in considerazione cavie, scoiattoli, criceti, cincillà, ratti e topi. Andiamo a vedere la prevalenza di questa infezione.

Hymenolepis nei roditori: quanto è diffusa l’infezione?

Lo studio ha preso in esame le feci di 172 roditori, così suddivisi:

  • cavie (Cavia porcellus): 60
  • scoiattoli (Callosciurus finlaysonii e prevosti, Tamias striatus e sibiricus, Sciurus calorinensis): 52
  • criceti (Phodopus campbelli, Mesocricetus auratus): 30
  • cincillà (Chinchilla lanigera): 13
  • ratti (Rattus norvegicus): 10
  • topi (Mus minutoides): 7

Le feci venivano esaminate per valutare il numero di uova per grammi presenti in quel determinato campione.Ecco così che venivano trovate uova di Hymenolepis nana in 24 di questi roditori, così ripartiti:

[progressbar title=”ratti” percentage=”yes” value=”41.6″]
[progressbar title=”topi” percentage=”yes” value=”29.2″]
[progressbar title=”cincillà” percentage=”yes” value=”25″]
[progressbar title=”criceti” percentage=”yes” value=”4.2″]

In aggiunta si trovavano anche uova di Hymenolepis diminuta in 2 roditori, più precisamente degli scoiattoli.

Cosa vuol dire?

Questo è uno dei pochi studi che si è messo a cercare l’Hymenopepis nana nei roditori da compagnia, in quanto i soggetti presi in esame erano roditori sia da compagnia che presenti nei negozi. Quindi si tratta comunque di una parassitosi intestinale da cercare e da tenere in considerazione quando si parla di questi roditori. Inoltre è stata anche segnalata per la prima volta la presenza di Hymenolepis diminuta in scoiattoli da compagnia.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Via | Parasitology Research

Foto | iStock

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog