La struggente lettera di addio al cane Athos dal suo veterinario

Quando un cagnolino o un gatto raggiungono il paradiso a loro dedicato, a piangerli sono gli amici umani, ma anche il loro medico, che non ha potuto salvarli.

Quando un cane o un gatto raggiungono il ponte dell'arcobaleno, il luogo dove gli animali vivono dopo la morte secondo una bella leggenda dei nativi d'America, per gli amici umani che rimangono sulla terra è sempre un gran dolore. La perdita è sentita profondamente da tutti i membri della famiglia. Ma il dolore è lo stesso anche per il loro medico.

Il video qui sopra ci propone una struggente lettera scritta da un medico veterinario ad Athos, un cane che lui ha avuto in cura e che ha provato a salvare, ma che purtroppo, nonostante tutti gli sforzi, non ce l'ha fatta. E' tratto da una storia vera, realmente accaduta: la lettera, sepolta insieme ad Argo nel cimitero per gli animali, lo accompagnerà nel suo viaggio verso il ponte dell'arcobaleno, dove giocherà, correrà, si divertirà con altri amici cani, ma rivolgendo sempre un occhio alla terra per stare vicino a chi ha lasciato!

cimitero-per-animali.jpg

Foto | Facebook Il Fido Custode

  • shares
  • Mail