Neurite del Trigemino: causa, sintomi e terapia della paralisi idiopatica del nervo trigemino

Conoscete la neurite del Trigemino nel cane? Ecco cause, sintomi, diagnosi e terapia della paralisi idiopatica del nervo Trigemino nel cane.

cani sorridono

Neurite del trigemino cane – Che ne dite se oggi torniamo nel mondo della neurologia e andiamo a parlare della Neurite del Trigemino nel cane? E’ nota anche come Paralisi Idiopatica del Nervo Trigemino nel cane. Si tratta di una malattia neurologica rara, non è così frequente vederla, ma ogni tanto capita di vederne un caso. E’ caratterizzata di base da una malattia infiammatoria che colpisce il quinto nervo cranico, il nervo Trigemino dunque e che come conseguenza provoca paralisi della mascella e relativi sintomi.

Neurite del Trigemino nel cane: cause e sintomi

Di solito la Neurite del Trigemino nel cane è idiopatica, quindi non ha una causa vera e propria. Inoltre può colpire qualsiasi razza di cane. I sintomi della Neurite del Trigemino del cane sono:

  • polidipsia
  • trisma da atrofia dei muscoli masticatori
  • scialorrea
  • disfagia lieve (anche se alcuni cani sono in grado di deglutire normalmente)
  • talvolta Sindrome di Horner unilaterale
  • sensibilità di solito presente

Neurite del Trigemino nel cane: diagnosi e terapia

Per quanto riguarda la diagnosi della Neurite del Trigemino nel cane di solito si basa sui sintomi clinici presenti e sulla progressiva esclusione di altre patologie che possono provocare sintomi simili. Se si vuole una diagnosi definitiva, bisogna effettuare delle biopsie muscolari che ci mostrano infiammazione e demielinizzazione dei rami motori del nervo trigemino con anche un certo grado di perdita assonale.

Parlando di diagnosi differenziali, invece, la Neurite del Trigemino potrebbe mostrare sintomi simili a:

  • Tetano
  • Rabbia
  • Anchilosi temporo-mandibolare da vecchie fratture
  • Miosite dei muscoli masticatori
  • Tumori della guaina dei nervi periferici
  • Polimiosite
  • Osteosarcoma della mandibola
  • Paralisi del nervo Trigemino da altre cause
  • Problemi neurologici centrali
  • Lussazione temporo-mandibolare
  • Artrosi temporo-mandibolare
  • Ascesso retrobulbare
  • Otite esterna grave

La terapia è sintomatica, si basa sulla somministrazione di antibiotici, mentre non sempre servono i cortisonici. La maggior parte dei casi si risolve in 2-4 settimane, a meno che non ci siano gravi problemi di deglutizione che costringono ad utilizzare un sondino esofageo nei primi giorni di terapia fino al miglioramento dei sintomi.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | kat_martin

  • shares
  • Mail