Come eliminare l'odore dei cani dalla nostra abitazione

I cani puzzano i gatti no. Non ce l'ho con i cani ed è anche vero che i luoghi comuni lasciano il tempo che trovano. Sicuramente, però, il pelo del cane assorbe e rilascia maggiormente tutta una serie di odori, rispetto a quello del gatto, che lo pulisce costantemente da sé. Come eliminare perciò la caratteristica "puzza di cane"?

La regola numero uno, prima di dare la colpa al vostro cucciolone, è fare un'esame di coscienza e verificare lo stato di pulizia della casa. Ho conosciuto due persone, con un cane a testa, che erano scrupolosissime riguardo alla pulizia. Quando hanno lasciato il b&b in cui alloggiavo anche io, il proprietario mi ha detto: la camera era perfettamente pulita e senza odori.

Come eliminare l'odore dei cani dalla nostra abitazione

Regola numero due: munirsi di deodoranti per le emergenze. Magari avete ospiti a cena o un appuntamento galante e temete di fare brutta figura. Munitevi allora di un deodorante che rilascia profumo a intervalli regolari o deodorate, ma fatelo solo in caso di reale emergenza, il pelo del vostro cane.

Inutile dire che la regola numero tre è curare scrupolosamente la pulizia del vostro cane. Il che non vuol dire assolutamente fargli il bagno un giorno sì ed uno no, ma spazzolarlo, curare la sua igiene orale, lavarlo se ha preso pioggia e così via.

Ed ora un consiglio: magari non lo sapete, ma bicarbonato e aceto sono imbattibili nell'eliminare gli odori. Il bicarbonato potete distribuirlo sui tappeti o sui cuscini, lasciarlo agire una notte e spazzolarlo via. L'aceto può essere usato per il bucato. Per i dettagli vi rimando al link in basso, ma se voi lettori e lettrici di Petsblog avete delle "dritte" da darci siete i benvenuti.

Via | Howtogetridofstuff
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: