Avere un cane migliora la vita sociale delle persone

Sembra che avere un cane aiuti a migliorare la vita sociale delle persone

proprietari cani

Secondo una recente ricerca, avere un cane migliora la nostra vita sociale. Su 2000 persone esaminate, si è visto che si ha il 55% di probabilità in più di iniziare una conversazione con qualcuno se si ha un cane. Addirittura in questo senso i cani sembrano funzionare meglio dei bambini (con i pargoli la probabilitù è solo del 30%). La ricerca è stata commissionata da The Big Lunch e fra i dati emersi c'è anche quello che un proprietario medio di cani ha almeno tre amici che sono diventati tali a causa del proprio cane. Altri dati rivelano che il 75% delle persone con un cane sostiene che il fedele pet aiuti a ridurre la sensazione di solitudine, mentre il 52% ha dichiarato che avere un cane migliora le relazioni con la comunità.

Inoltre avere un cane è anche uno dei modi migliori per fare amicizia con i vicini... certo, sempre se i vicini amano i cani, altrimenti è il modo migliore per creare infinite faide di vicinato. Robin Dunbar, docente universitario di Psicologia, ha così spiegato: "La ricerca ha dimostrato come possedere un cane sia un buon modo per combattere la solitudine, sia per la compagnia diretta che fornisce sia per il modo in cui le altre persone reagiscono ai cani e ai loro proprietari". E questo perché se vediamo qualcuno con un animale tranquillo, ci sentiamo più al sicuro e ci sembra che magari sia più intenzionato a fermarsi e scambiare due chiacchiere. Ora bisogna solo capire se è vero anche il contrario: avere un umano migliora la vita sociale del cane?

Via | WakefieldExpress

Foto | sigfridlundberg

  • shares
  • Mail