USA: la Corte Suprema stabilisce quanto vale un cane

Quanto vale un cane? Negli Stati Uniti secondo la Corte Suprema vale il valore di mercato più le spese mediche sostenute.

cane pazzo

Per un proprietario un cane da compagnia non ha valore, è troppo prezioso. Tuttavia la Suprema Corte della Georgia ha avuto qualcosa da dire in merito e in pratica ha stabilito che in certe circostanze quando il cane di un proprietario viene ferito o muore per mano altrui può cercare di recuperare come spese più del suo valore di mercato. La Corte Suprema ha stabilito che quando un animale viene ferito o ucciso dalla negligenza di qualcun altro i proprietari possono cercare di recuperare i costi sostenuti nel tentativo di salvare l'animale. Tecnicamente secondo la legge della Georgia, i proprietari non possono chiedere i danni in base al valore sentimentale del cane per il proprietario in quanto "il legame uomo-animale è unico, anche se caro va al di là di ogni misurazione legale".

Tuttavia sempre una vecchia sentenza del 19esimo secolo della Corte Suprema della Georgia aveva stabilito che se un animale viene ferito o muore per colpa altrui, il proprietario può chiedere come risarcimento oltre al valore di mercato dell'animale anche le spese sostenute dal proprietario nel tentativo di curare l'animale. E' quanto in pratica sta accadendo ora: Robert e Elizabeth Monyak della Georgia hanno citato in giudizio il canile Barking Hound Village accusandolo di aver provocato la morte del loro cane Lola. In pratica i due hanno lasciato in pensione i loro due cani per dieci giorni, Lola e Callie. Solo che per errore il personale del canile ha dato a Lola i farmaci destinati a Callie provocando insufficienza renale che ha provocato a Lola la morte dopo nove mesi. Quindi i Monyak stanno ora cercando di recuperare i danni, fra cui oltre al valore di mercato di Lola (basato su razza, età, temperamento e uso) più di 67.000 dollari spesi per le cure di Lola (sì, proprio 67.000 dollari, fatevi un paio di conti in tasca la prossima volta che vi lamenterete dal veterinario di aver speso 100 euro per esami, visite e terapie). Che ne dite del giudizio della Corte Suprema? Ha ragione?

Via | ABCNews

Foto | 27593513@N08

  • shares
  • Mail