• Petsblog
  • Novità
  • Azienda di cibo per cani e gatti donata agli animali: succede in Italia

Azienda di cibo per cani e gatti donata agli animali: succede in Italia

Azienda di cibo per cani e gatti donata agli animali: succede in Italia

La prima azienda di cibo per cani e gatti "Owned by the Animals", ceduta gli animali: succede in Italia, ecco la storia.

In Italia un’azienda in salute, con un utile che si aggira intorno ai 10 milioni di euro all’anno, viene donata agli animali. E’ la storia di Pier Giovanni Capellino, un imprenditore italiano che ha deciso di donare la sua azienda di alimenti per cani e per gatti proprio a una fondazione che si occupa di difendere gli animali in difficoltà.

L’imprenditore di Genova, di Almo Nature, racconta di aver avuto l’idea dal suo cane, Dottor Salento, che gli ha permesso di scoprire la natura e il rispetto:

È stato fondamentale: grazie ai suoi gesti e alla sua attitudine. Lui era la mente, io ho dato voce alle sue idee.

Ora la sua azienda è diventata “Owned by the Animals“, vale a dire di proprietà degli animali. Pier Giovanni Capellino precisa:

La donazione è un atto irreversibile. Non cedo un’impresa decotta alla fondazione, ma florida coi mezzi per aiutare la biodiversità.

La sua è la prima azienda al mondo ad aver prodotto cibo per cani e per gatti con il 100% di ingredienti HFC (Human Food Chain), destinati al consumo umano. E ora è la prima di proprietà degli animali.

L’utile aziendale sarà investito in progetti destinati proprio ai cani, ai gatti e anche gli animali selvatici che potrebbero avere bisogno di aiuto, come ad esempio i lupi. Presidentessa di questa particolare fondazione è Eoié, uan cagnolina che arriva da un campo rom.

La trovai cucciola in un canile. E la certezza della sua provenienza mi venne dall’incontro casuale, qualche tempo dopo, in città con tre zingare alle quali il cane fece tante feste. Era sicuramente stata trattata molto bene.

Foto iStock

Via | Tgcom

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog