Salvare i cani in Cina potrebbe causare problemi ambientali?

Quella del consumo di carne di cane in Cina è una questione che sta coinvolgendo sempre più persone. Ma salvare i cani potrebbe avere un impatto sull’ambiente? Ecco cosa ne pensano gli esperti.

Cani cina

Le persone che si oppongono all’usanza di mangiare carne di cane in Cina sono in costante aumento, così come in costante aumento sono i cinesi che si oppongono al Festival della Carne di Cane che si tiene a Yulin, dove gli animali sono spesso sottoposti a orribili torture, perché, secondo la leggenda, un trattamento crudele rende la carne più tenera. Oggi sarebbero almeno undici milioni le persone che hanno chiesto l’abolizione dell'industria di carne di cane, ed i membri della Humane Society International (HSI) avrebbero avviato un’iniziativa per chiedere che il divieto di vendere questo tipo di carne sia incluso nel programma legislativo del Governo per il 2017.

Di fronte a un Paese che sta pian piano prendendo le distanze da una tradizione per noi inconcepibile, c'è chi ritiene che, se tutti i cinesi decidessero di adottare un cane come animale domestico, si potrebbe andare incontro a un effetto "drammatico" per quanto concerne le emissioni di anidride carbonica del Paese.

John Barrett, professore della University of Leeds spiega che, in effetti, l'impatto degli animali domestici sull'ambiente è abbastanza evidente, ma tutto ciò è causato essenzialmente dalla dieta a base di carne che viene fatta seguire ai nostri Pets. A conti fatti dunque, la principale minaccia ambientale non è rappresentata dagli animali domestici in sé, ma dalle abitudini alimentari dell'umanità in generale.

Detto ciò, gli esperti dei diritti degli animali sembrano concordi nel dire che il futuro dei cani in Cina potrebbe diventare presto migliore rispetto al presente, anche se non è da escludere l'ipotesi che prima o poi anche i nostri amici animali potrebbero passare a una dieta un po' più "vegetariana".

Personalmente non posso che sperare che certe assurde barbarie verso gli esseri viventi (oltre al Festival della carne di Cane a Yulin, non va dimenticata ad esempio la Corrida ed altre usanze e tradizioni crudeli e senza senso) possano essere superate al più presto.

Non esiste giustificazione alla crudeltà, in nessuna sua forma, e per nessun tipo di animale o essere vivente al mondo.

via | Dw.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail