Animali in estate, i consigli per proteggere la loro salute

L’estate è ormai arrivata, e come ogni anno, chi ha un animale domestico dovrebbe prestare particolare attenzione alla salute del suo Pet. Ecco quali sono i pericoli da non sottovalutare.

E’ arrivata l’estate, e come sempre coloro che hanno un animale domestico dovrebbero prestare attenzione ad alcuni pericoli tipici di questa calda stagione. Scopriamo insieme di quali si tratta:

  • Caldo e colpo di calore: il caldo estivo non solo può rendere il vostro animale disidratato, ma lunghe ore trascorse fuori, con temperature elevate, possono causare anche dei colpi di calore.
  • Rischi del sole: anche gli animali possono rimediare delle bruciature causate dal sole, per cui, se ad esempio intendete portare il vostro cane al mare o farlo stare fuori tutto il giorno, sarà utile applicare un filtro solare adatto al vostro amico a quattro zampe.
  • Viaggi in macchina: dovete andare in vacanza ed avete deciso di portare Fido con voi? Ottima decisione! Prima di partire però assicuratevi che il vostro cane tolleri la macchina, e fatelo mangiare circa 3 ore prima della partenza.
  • Punture di insetti: gli insetti non sono fastidiosi solo per noi, ma anche per i nostri amici animali. Per evitare che possano correre rischi, chiedete al veterinario di consigliarvi i giusti metodi per prevenire le punture di insetto.
  • Grigliate all'aperto: in estate non mancano le occasioni per fare delle grigliate in famiglia e con gli amici, ma carni lavorate, guacamole, spiedini e quant’altro potrebbero far male al vostro cane. Fate in modo che ciò che rischia di danneggiare la salute di Fido non sia messo alla sua portata.
  • Nuoto: il vostro cane potrebbe nuotare in piscina, al mare, al lago e così via. Ovunque decidiate di andare, fate in modo che il cane non corra rischi. Controllate che sulla spiaggia non vi siano oggetti taglienti, e in tal caso rimuoveteli; tenete una ciotola di acqua fresca nelle vicinanze in modo che Fido non beva l'acqua salata o quella della piscina, che contiene sostanze chimiche che possono far male allo stomaco. Dopo una nuotata, sciacquate l’animale con acqua fresca e pulita. Se il cane non vuole proprio nuotare, non forzatelo, e mantenetelo fresco con questi altri metodi.

via | Petmd

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail