Tutti i nemici dei conigli

Quali sono i nemici dei conigli?

coniglio-e-suoi-nemici.jpg

Certo, anche i conigli hanno dei nemici, alcuni sono reali, altri sono "immaginari". In che senso? Andiamolo a scoprire.

Come nemici concreti ci sono una serie di animali di cui il coniglio può davvero aver paura o che, ovviamente, per stazza o per istinto possono essere molto pericolosi. Nominiamo per primi i furetti, per arrivare a parecchi cani. I miei conigli sono molto spaventati da praticamente ogni tipo di cane, forse anche perchè una in particolare, prima di essere recuperata e salvata dai volontari, si è vista i fratellini sbranati da alcuni randagi. Certo, un cane piccolo, anziano o senza denti non è un grosso pericolo, ma mettetevi anche voi nei panni dei conigli: il coniglio è una preda, ha quindi paura di principio e vive sul chi va là. Quando si prende un animale in casa è necessario tutelare la salute di tutti allo stesso modo.

Veniamo invece a tante cose di cui i conigli hanno paura ma si devono superare poichè fanno parte della routine quotidiana di casa. Prima di tutto molti sono infastiditi dall'aspirapolvere o anche semplicemente dal passare la scopa in casa. Ho avuto perfino un coniglietto che smetteva di mangiare per ore se passavo l'aspirapolvere in salotto. Si possono usare dei "trucchetti" per far passare la paura al coniglietto ossia compiere l'azione che li spaventa e poi dargli un premietto. Sto parlando naturalmente di routine di casa, quindi sistemare i piatti (fa abbastanza rumore e può spaventare il coniglio), passare l'aspirapolvere etc etc. E' ovvio che non possiamo fargli incontrare un cane da caccia di 40 kg, terrorizzare il coniglio e poi dargli un'uvetta come premio! Ci vuol quindi anche un po' di buon senso in ciò che viene fatto. L'alternativa è distrarre il coniglio con qualcosa di cui è goloso mentre si fa l'azione di cui ha timore: dare un pezzettino di mela e passare la scopa per la camera è un'ottimo metodo per non farsi seguire da un coniglietto che continua a dare zampate alla scopa. Passare l'aspirapolvere e poi dare dei pellettini al coniglio gli fa intendere che non vi sono pericoli concreti per lui. Ricordate che se l'animale si spaventa va rassicurato con un tono calmo e con delle carezze. Il coniglio vi fa capire palesemente il suo disagio se batte i piedoni: anche in questo caso è necessario sedersi a terra e rassicurare il piccino a parole e coccolandolo. Ricordiamoci sempre che il coniglio ha noi come punto di riferimento e quindi sta a noi farlo vivere al meglio e in serenità.

  • shares
  • Mail