Ascaridi nel cane: sintomi

Quali sono i sintomi degli ascaridi nel cane? Eccoli

cucciolo cane

Ascaridi nel cane - Gli ascaridi sono dei nematodi, vermi rotondi: quelli di più comune riscontro nei cani sono Toxascaris leonina e Toxocara canis. Normalmente gli adulti vivono nell'intestino: qui producono le uova che vengono eliminate con le feci nell'ambiente esterno in attesa che un altro cane o gatto le lecchi e ricominci così l'infestazione da capo. Nell'intestino dei cuccioli le uova si schiudono, nascono le larve che migrano attraverso parete intestinale, fegato, cuore destro, polmone e trachea e da qui vengono deglutite per ritornare nell'intestino e trasformarsi in adulti. Nei cani adulti, invece, le larve dal polmone passano nella vena polmonare, nel grande circolo e da qui poi vanno nei muscoli dove si incistano, pronte a riattivarsi nelle femmine nel momento del parto e infestare così i cuccioli.

I sintomi dell'infestazione da ascaridi nel cane (ascaridosi) sono:

  • diarrea
  • vomito nelle infestazioni massive con anche espulsione dalla bocca di gomitoli di ascaridi
  • dimagramento
  • crescita stentata
  • diminuzione dell'appetito
  • dolori colici addominali
  • tosse per la broncopolmonite parassitaria provocata dalla migrazione polmonare delle larve
  • ostruzione intestinale (anche mortale)
  • intussuscezione intestinale

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | robertszlivka

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: