Congiuntivite nel gatto: sintomi

Ecco i principali sintomi della congiuntivite nel gatto.

occhio gatto

Congiuntivite nel gatto - La congiuntivite è un'infiammazione della congiuntiva, la membrana trasparente che riveste la parte interna delle palpebre, la parte anteriore del bulbo oculare e la terza palpebra. Le cause di congiuntivite nel gatto sono numerose: batteriche (Clamidia), virali (Herpesvirus, Calicivirus), parassiti, funghi, sostanze tossiche, traumi, entropion, esoftalmo, ciglia ectopiche, cheratocongiuntivite secca, tumori, polvere... Esistono poi forme particolari come la congiuntivite eosinofilica, allergica, attinica e lipogranulomatosa.

I sintomi di congiuntivite nel gatto sono:

  • lacrimazione eccessiva con epifora
  • congiuntiva arrossata
  • scolo oculare che varia da sieroso a purulento
  • chemosi (congiuntiva gonfia)
  • prurito
  • dolore
  • petecchie
  • tutti i sintomi relativi alla causa scatenante (se da Herpesvirus anche quelli da rinotracheite, nella congiuntivite eosinofilica si formano placche biancastre sulla congiuntiva, in quella lipogranulomatosa noduli biancastri...)

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | felinest

  • shares
  • Mail