Panosteite eosinofilica del cane giovane: sintomi

Questi sono i sintomi della panosteite eosinofilica del cane giovane in accrescimento.

San Bernardo

Panosteite eosinofilica del cane giovane - La panosteite eosinofilica è una patologia ortopedica che colpisce i cani giovani in accrescimento, soprattutto quelli di media e grossa taglia. E' localizzato alle diafisi delle ossa lunga e si sposta da una zampa all'altro: oggi il cane zoppica con l'anteriore di destra, fra una settimana col posteriore di sinistra e via dicendo. Non si conoscono bene le cause, si ipotizza un eccesso di ormone della crescita o un mangime troppo spinto con eccesso di proteine nella dieta. Quello che succede è che il tessuto adiposo del midollo osseo in corrispondenza dei forami nutrizionali muore, quindi aumenta l'attività di fibroblasti e osteoblasti con conseguente aumento dell'attività degli osteoclasti.

I sintomi di panosteite eosinofilica li si vede soprattutto nei cani maschi di età fra g i 4 e gli 8 mesi e sono:

  • zoppia acuta che migra da una zampa all'altra
  • dolore quando si palpa l'osso
  • anoressia
  • febbre
  • abbattimento

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | hfb

  • shares
  • Mail