Diarrea da Astrovirus nel gatto: cause, sintomi e terapia

Fra le forme virali che provocano diarrea nel gatto ci sono anche gli Astrovirus, ecco cause, sintomi e terapia.

gatto

Diarrea da Astrovirus nel gatto – Ci possono essere diverse cause virali di diarrea nel gatto, non sempre si ha la possibilità di avere una diagnosi eziologica (anche in umana a dire il vero, non è che ad ogni influenza intestinale che abbiamo andiamo a fare mille esami per scoprire esattamente di quale virus si sia trattato), oltre al fatto che non esistono test di pratica utilità ambulatoriale. Fra le cause virali di diarrea nel gatto abbiamo gli Astrovirus, virus a RNA. In generale la diarrea da Astrovirus nel gatto dura meno di una settimana, se dura di più non si tratta di Astrovirus. Oppure è una diarrea iniziata come infezione da Astrovirus, questo è passato, ma è residuata una forma di malassorbimento, cosa abbastanza comune nelle diarree dei gatti.

Diarrea da Astrovirus nel gatto: cause e sintomi

Come dicevamo, gli Astrovirus sono virus a RNA che possono provocare diarrea acquosa o verdastra nei gatti e la cui infezione dura al massimo una settimana. Di per sé non è un virus molto pericoloso o aggressivo, ma la disidratazione che causa può provocare danni più seri soprattutto in gattini piccoli, anziani o con altre patologie in corso. E’ un virus raro, non di così frequente riscontro e state tranquilli: non è trasmissibile agli esseri umani. Anche in umana ci sono infezioni da Astrovirus, ma provocate da virus umani. In questo caso il ceppo virale del gatto è solo del gatto e quello dell’uomo solo dell’uomo.

I sintomi di diarrea da Astrovirus nel gatto sono:

  • diarrea acquosa e verdastra
  • disidratazione
  • anoressia
  • febbre
  • dolore addominale

Diarrea da Astrovirus nel gatto: diagnosi e terapia

Diciamo che non ci sono test specifici per individuare l’Astrovirus che provoca diarrea nel gatto, anche perché come dicevamo prima non è che ad ogni diarrea del gatto si fa a fare ricerca virale, i virus da ricercare sarebbero troppi e diversi, Rotavirus, Coronavirus, virus della Paneleucopenia, FIV, FeLV... Eventualmente in caso di grave disidratazione si possono fare esami del sangue per valutare lo stato di salute generale del gatto, mentre gli esami feci si fanno sempre per escludere le cause parassitarie.

La terapia della diarrea da Astrovirus nel gatto di base è sintomatica: si trattano i sintomi, la disidratazione e le eventuali complicanze batteriche. Occhio poi solo agli altri gatti conviventi, la via di contagio è orofecale per cui è possibile l’infezione anche degli altri gatti con cui il micio malato viene a contatto direttamente o indirettamente.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | wapiko57

  • shares
  • Mail