Dermatite da Poxvirus nel gatto: sintomi

Questi sono i sintomi della dermatite da Poxvirus nel gatto.

gatto

Dermatite da Poxvirus nel gatto - La dermatite da Poxvirus non è una malattia che vediamo spesso nei nostri gatti domestici, perché è tipica dei gatti che conducono una vita selvatica. Però gatti che escono di casa possono venire a contatto con tali gatti. E' una patologia tipicamente autunnale, ma la si può vedere anche in altri periodi dell'anno. Il gatto si infetta per via percutanea di solito, senza dimenticare la via oronasale. In teoria è una zoonosi: il Poxvirus contagia gatti, cani e uomo. Il gatto si infetta a causa di ferite di roditori selvatici.

Questi sono i sintomi della dermatite da Poxvirus nel gatto:

  • inizialmente macula eritematosa su testa, collo o arti che poi diventa papula, placca o nodulo
  • la placca e il nodulo si ulcerano formando delle croste
  • dopo 1-3 settimane placche e noduli si distribuiscono su tutto il corpo, anche qui ci sono ulcere e croste
  • dopo 3-8 settimane le lesioni scompaiono e rimangono delle cicatrici senza pelo
  • possibile presenza di ulcere in bocca
  • prurito diffuso
  • forme atipiche: stomatite ulcerativa senza dermatite, edema e necrosi cutanea
  • congiuntivite
  • polmonite
  • anoressia
  • febbre
  • depressione
  • abbattimento

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | nightwing_26

  • shares
  • Mail