Gattari da legare: Via da qui. Per favore

L'inverno è ufficialmente arrivato.

Gattari da legare: Via da qui. Per favore

Siete il tipo di persona che, durante le serate fredde, si incolla al termosifone o al camino? Io sì. Aderisco con tutto il corpo agli elementi del calorifero o mi infilo con la testa nella cappa sperando di non prendere fuoco. E, da sempre, devo condividere il mio posto con qualche gatto.

Uno dei due arriva prima, e guarda in gattesco l'altro che si avvicina. Inizialmente, si fa buon viso a cattivo gioco: si sta vicini, si fanno un po' di fusa... Poi inizia la lotta silenziosa per spodestare l'intruso. Una zampina allungata, una testata di finto affetto, un risistemarsi improvviso e, non so come, mi ritrovo sempre giù dalla sedia, mentre chi pesa 10, 12 volte meno di me resta padrone dell'angolino riscaldato. La non-violenza, la resistenza passiva. Piccoli impercettibili movimenti. È così che l'India si è guadagnata l'indipendenza.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail