Cataratta nel cane: sintomi

Come capire se il cane ha la cataratta? Ecco i principali sintomi.

cataratta cane

Cataratta nel cane - La cataratta è una patologia oculare che provoca opacità nel cristallino, cosa che compromette la vista, anche se tutto dipende dalla gravità e dall'estensione del problema. Di base il sintomo principale della cataratta è che il cristallino diventa bianco, più o meno intenso, ma può accompagnarsi anche ad altri sintomi e problemi oculari. Ci sono anche diversi tipi di cataratta e diversi modi di classificarla: può essere incipiente, immatura o matura; può essere capsulare anteriore, sottocapsulare anteriore, nucleare anteriore e nucleare posteriore; può essere primaria o secondaria; può essere dura, fluida, molle.

Questi sono alcuni dei principali tipi di cataratta con relativi problemi oculari annessi:

  • cataratta congenita: può essere causata da malattie ereditarie genetiche, ma anche da tossici o malattie infettive che colpiscono il feto. Si accompagna a macroftalmia, persistenza della membrana pupillare, persistenza della tunica vascolare e lenticono
  • cataratta senile: degenerazione verso la forma matura, da distinguere dalla nucleosclerosi (nella cataratta senile si notano delle strie opache come i raggi delle ruote e il cristallino diventa bianco, nella nucleosclerosi si ha un grigiore diffuso)
  • cataratta primaria: è ereditaria e congenita, non si conosce la causa, è recessiva ed evolutiva
  • cataratta secondaria: provocata da traumi, malattie metaboliche, tossici, carenze nella dieta, uveite, glaucoma, degenerazione retinica ereditaria e lussazione della lente. Rientra qui quella diabetica, da ipocalcemia e da ipercupremia. La si può vedere anche nei cuccioli alimentati con latti in polvere poveri di arginina, inizia come una lesione bruna che poi diventa biancastra

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | liverpoolhls

  • shares
  • Mail