Iperplasia mammaria felina: sintomi

Parliamo dei sintomi dell'iperplasia mammaria nei gatti.

gatto

Iperplasia mammaria felina - Con il nome di iperplasia mammaria felina o ipertrofia mammaria o iperplasia fibroepiteliale/fibroadenomatosa si intende una proliferazione benigna di una o più mammelle della gatta. A dire il vero può svilupparsi anche in gatti maschi e femmine di qualsiasi età dopo la somministrazione di progestinici, i farmaci che un tempo si davano per bloccare il calore delle gatte e che adesso non si usano più proprio perché provocano iperplasia mammaria, tumori mammari e piometra (infezione dell'utero). Nell'iperplasia mammaria le mammelle aumentano velocemente di dimensioni e si formano noduli che non sono distinguibili dai tumori mammari se non dopo esame istologico.

Questi sono i sintomi dell'iperplasia mammaria felina:

  • il tessuto mammaria aumenta nel giro di poche settimane, in maniera anche notevole. Potrebbero essere coinvolte più mammelle
  • possibile presenza contestuale di gravidanza immaginaria o gravidanza vera
  • esami del sangue normali
  • nessun segno di risentimento sistemico
  • presenza di ulcere sulle mammelle
  • infezioni batteriche secondarie (in questo caso sì che si possono avere segni sistemici)

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | telemax

  • shares
  • Mail