Come aiutare i gatti randagi in inverno

Ecco come aiutare i gatti randagi in inverno.

Con le basse temperature invernali, gli animali randagi hanno bisogno di un po’ del nostro aiuto, poichè il freddo, la neve, il ghiaccio e la pioggia rendono difficile riuscire a trovare del cibo e un buon riparo per passare la notte. Ma come fare ad aiutare i gatti randagi in inverno? Ecco una lista di cose utili che potreste fare per proteggere i gatti del vostro quartiere:

  • Fornire un riparo: quando fa freddo, i gatti possono fare affidamento gli uni sugli altri per il calore, ma avere a disposizione un piccolo rifugio realizzato con materiali come una robusta scatola di cartone, alcuni pezzi di legno disposti in modo da creare un riparo contro il vento, la neve e la pioggia, può certamente migliorare la loro vita. Il rifugio dovrebbe essere sufficientemente grande per ospitare comodamente diversi gatti, ma non troppo largo o alto, poiché minore è la dimensione, maggiore sarà la possibilità che si possa trattenere il calore corporeo dei gatti.
  • Coperte e asciugamani potrebbero non essere un'idea pratica, dal momento che possono bagnarsi e ammuffirsi, o anche congelare, e ciò li renderebbe inutilizzabili. La paglia potrebbe essere invece un materiale valido, poiché non trattiene l'umidità in eccesso e aiuta a mantenere il calore.
  • Il rifugio dovrebbe essere posizionato in un posto sicuro, nascosto, in cui i gatti si sentono a proprio agio, al sicuro dai predatori e in condizioni di poter osservare l'ambiente circostante.
  • Per quanto riguarda l’alimentazione, ricordate che i gatti avranno bisogno di una maggiore quantità di calorie durante i mesi freddi, in modo da mantenere il loro fabbisogno energetico. Il cibo secco sarà un'ottima fonte di calorie, e lo stesso vale per gli alimenti per gatti in scatola, che però, a causa del loro contenuto di liquido, potrebbero congelarsi durante le temperature più rigide.
  • I punti in cui alimentarsi e bere dovrebbero essere protetti dal freddo e collocati vicino al rifugio in cui dormire, in modo che i gatti non debbano essere esposti a condizioni estreme quando hanno bisogno di mangiare o bere.
  • Alimentare i gatti più o meno alla stessa ora, ogni giorno, farà in modo che i piccoli possano sapere se e quando potranno mangiare, senza dover quindi avventurarsi fuori al freddo alla ricerca di cibo.
  • Anche avere a disposizione acqua fresca e pulita è importante per i nostri amici gatti, quindi sarà importante controllare che l’acqua non si sia congelata durante la notte e che non sia sporca.

via | Petmd

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail