Buenos Aires: autista fa salire i cani randagi sul bus per proteggerli dal temporale

Bella storia da Buenos Aires: un autista fa salire i cani randagi sul suo bus per proteggerli da un brutto temporale.

cani bus

Prevengo subito le obiezioni, vi conosco: la foto che vedete sopra non si riferisce ai cani della storia, è una foto messa a copertina del post. Le foto dei cani e del bus di cui parleremo le vedete nel post di Facebook che ho incorporato sotto. Facile, no? Quindi evitiamo polemiche sterili del tipo "Eh, ma quella foto non si riferisce a...", basta leggere l'articolo per capire. Adesso passiamo alla storia, che è molto più interessante. A Buenos Aires un autista di bus ha deciso di far salire sulla vettura che stava guidando due cani randagi per proteggerli da un brutto temporale. L'autista ha notato i due poveri cani impauriti e infreddoliti sotto la pioggia e ha deciso così di aprire le porte del suo bus, facendoli salire per riscaldarli e ripararli un po'.

Così facendo è andato contro le regole dell'azienda, ma non gli è importato nulla: le sofferenze evidenti dei due cani sono state più forti di qualsiasi regolamento. I passeggeri hanno subito notato il bel gesto e hanno provveduto a elogiarlo sui social network e sui media locali. Stella Maris San Martin, una di loro, ha così commentato: "Erano due piccoli cani molto spaventati. Non ha mai cercato di farli uscire. Gli parlava loro come se fossero i suoi". Adesso non si sa se l'autista abbia deciso di tenere i cani con sé, ma questo suo gesto eroico non è passato inosservato: anche i suoi superiori vorrebbero ringraziarlo per il gesto di umanità, solo che non sanno ancora chi sia questo angelo.

Qui trovate tutte le foto del bel gesto fatto dall'autista:

Via | The Dodo

Foto | Account Facebook di Amor Por Los Animales e Stella Maris San Martin

Foto | lalawren

  • shares
  • Mail