Gattari da legare: la Candelora dei gatti

Il calendario religioso riguarda anche i gatti.

Gattari da legare: la Candelora dei gatti

Eccoci qui, è arrivata la Candelora. Cosa c'entra coi gatti? C'entra, come tutte le festività che segnano l'avvicendarsi delle stagioni. Già, perché puntuali come ogni anno, sono tornati i merli. E, chi ha un gatto con accesso a un giardino, sa cosa sono i merli: dei simpatici impuniti.

Arrivano. Atterrano tronfi sul prato. Iniziano a cercare cibo incuranti dei bipedi e dei quadrupedi intorno a loro. Poi, dopo che il gatto ha ben bene preso la mira, dopo che si è acquattato ondeggiando col culetto, dopo che ha spiccato il balzo... puf. Il merlo non c'è più. Si è spostato quel tanto che basta a non essere acciuffato. E i gatti si innervosiscono.

Io li caccio inutilmente via perché, prima o poi, qualcuno finisce tra le grinfie dell'incattivito felino. Ma perché li provocate? E, soprattutto, perché devo vedervi morire? Chi fruga il fuoco provoca scintille. Iniziamo la stagione con l'estintore.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail