Carcinoma squamoso nel gatto: sintomi

Ecco i sintomi del carcinoma squamoso o carcinoma squamocellulare nel gatto.

gatto bianco

Carcinoma squamoso nel gatto - Il carcinoma squamoso nel gatto (CS) o carcinoma squamocellulare è uno dei tumori più frequenti dei gatti. Lo si trova solitamente sulla testa, ma può colpire qualsiasi altra zona del corpo. Particolarmente colpiti i gatti bianchi. Quando questa forma di carcinoma squamoso è provocata dal sole la si definisce carcinoma squamoso o squamocellulare attinico che inizia con una dermatite attinica e poi si trasforma in tumore. Le lesioni pre neoplastiche possono comparire anche anni prima l'evoluzione in tumore. Come forme neoplastiche si riconoscono la cheratosi attinica o carcinoma in situ e la dermatite pre neoplastica o malattia di Bowen.

Colpite soprattutto le aree esposte al sole, poco pigmentate o con poco pelo, quindi orecchie, tempie, naso e palpebre. Come sintomi e lesioni abbiamo:

  • arrossamento con perdita di pelo della parte colpita
  • sviluppo di lesioni crostose, non dolenti (spesso sono scambiate con graffi o morsi dai proprietari) che non guariscono con nulla
  • nella malattia di Bowen abbiamo lo sviluppo di placche multiple, non dolenti e non pruriginose senza pelo su collo e arti
  • le lesioni progrediscono fino ad erodere orecchie, palpebre e naso
  • possono diventare sanguinolente
  • metastasi a linfonodi regionali e polmoni tardive

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | 115841243@N02

  • shares
  • Mail