Svezia: l’alce bianco Ferdinand è salvo grazie a una petizione online

Svezia: l’alce bianco Ferdinand è salvo grazie a una petizione online

L’alce bianco Ferdinand è salvo grazie a una petizione on line.

L’alce bianco Ferdinand è salvo, grazie a una petizione pubblicata on line che ha mobilitato davvero moltissime persone. Per chi non conoscesse la sua storia, Ferdinand è un raro esemplare di alce bianco che vive in Svezia, e che di recente aveva mostrato degli atteggiamenti aggressivi nei confronti degli umani. Per questa ragione, le autorità stavano decidendo di dare ai cacciatori il permesso di abbatterlo, ma per fortuna tale permesso è stato revocato, dopo che Hans Nilsson, il sindaco di Eda, la cittadina più vicina al territorio di vita dell’alce, ha lanciato una petizione online e sui social media, grazie alla quale ha raccolto più di 14.000 firme in meno di due giorni.

Il numero di firme era troppo alto perché le autorità potessero ignorare il volere del popolo, e per questa ragione è stata immediatamente revocata la possibilità di abbattere l’animale.

Adesso tutto dipenderà dal suo comportamento, che – secondo le fonti – nelle ultime settimane sarebbe stato impeccabile, dal momento che dallo scorso 6 novembre non ci sono più testimonianze di un suo atteggiamento aggressivo.

Foto | dal Video Facebook di ARD
via | Repubblica

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog