• Petsblog
  • Cani
  • Lussazione della rotula nel cane: cause, sintomi e cosa fare

Lussazione della rotula nel cane: cause, sintomi e cosa fare

Lussazione della rotula nel cane: cause, sintomi e cosa fare

Ecco sintomi e cause della lussazione laterale e mediale della rotula nel cane. E cosa fare come terapia.

Una patologia ortopedica molto frequente è la lussazione della rotula nei cani. Prima di vedere cause, sintomi e cosa fare in caso di lussazione della rotula mediale e lussazione della rotula laterale, ripassiamo che cos’è la rotula, dove si trova e a cosa serve. La rotula è un osso sesamoide di grosse dimensioni, situato nel solco femorale e annesso al tendine dell’inserzione del muscolo quadricipite femorale. E’ un osso fondamentale per l’estensione della gamba.

Lussazione della rotula nel cane: sintomi

Il classico sintomo di lussazione rotulea nel cane è una zoppia intermittente. Tipicamente il proprietario riferisce che il cane sta camminando tranquillo quando, all’improvviso, o lancia un guaito e tira su la zampa o la tira su senza piangere. Il cane fa qualche passo con la zampa tirata su e poi la rimette giù, continuando a camminare come se non fosse successo nulla.

Ecco, in quel momento è lussata la rotula: quando poi torna a posto, il cane continua a camminare normalmente.
Questo sempre che non si instauri una lussazione permanente: se la rotula non riesce a rientrare in sede il cane potrebbe zoppicare continuamente o non riuscire ad utilizzare quella zampa. Nel caso di lussazione bilaterale permanente della rotula, il cane non riesce a stare in piedi con il treno posteriore. Inoltre si ha anche formazione di artrosi.

Spesso associato alla lussazione della rotula c’è anche la rottura del legamento crociato.

Lussazione della rotula mediale nel cane

La lussazione della rotula mediale o lussazione rotulea mediale è la forma di lussazione della rotula più frequente nel cane, raggiungere l’80% dei casi. In questo caso la rotula non si trova più nel solco trocleare del femore, bensì si trova spostata medialmente.

Tecnicamente questa forma di lussazione rotulea può colpire tutte le razze di cani, ma la si vede spesso nei cani di piccola taglia e nei toy:

  • Yorkshire terrier
  • Barboncino
  • Maltese
  • Pinscher
  • Chihuahua
  • Bolognese
  • Volpino
  • Shih-Tzu

Fra i cani di taglia grande, invece, la si vede spesso nel Bulldog inglese e nel Pitbull. La causa più spesso individuata è quella di una forma congenita, ereditaria. In alcuni casi, invece, è un trauma la causa.

Lussazione della rotula laterale nel cane

Decisamente più rara è la lussazione laterale della rotula. Questo tipo di lussazione è tipico, solitamente, dei cani di taglia media e di taglia grande. In questo caso avremo una rotula spostata lateralmente rispetto alla sua sede normale nel solco trocleare. Visto che in questo caso parliamo di cani di grossa taglia, è sempre bene escludere anche altre patologie ortopediche tipiche di queste razze, come la displasia dell’anca.

Lussazione della rotula nel cane: diagnosi e cosa fare

La diagnosi di lussazione della rotula nel cane avviene a seguito di anamnesi e visita clinica (anche specialistica ortopedica). In questi casi le radiografie non servono tanto per la diagnosi (se la rotula lussa, lo si sente), quanto per capire eventuali danni che l’artrosi può aver provocato e controllare che non ci siano altre anomalie strutturali.

Per quanto riguarda il cosa fare in caso di lussazione della rotula nel cane, molto dipende dalla gravità della medesima. Se il cane manifesta i sintomi sporadicamente e si risolvono da soli, si può optare per una terapia medica conservativa volta a proteggere l’articolazione dallo sviluppo di artrosi.

Nei casi gravi, con impossibilità di caricare l’arto o zoppia costante, ecco che si può decidere di optare per la chirurgia. Starà al vostro veterinario ortopedico valutare quale tipo di intervento fare, fra trasposizione della cresta tibiale, approfondimento del solo trocleare, embricazione laterale o osteotomia.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog