Gattari da legare: il bagno è occupato

Solo peli? No, il gatto ci offre molto di più.

Gattari da legare: il bagno è occupato

Io ho la fissazione della pulizia dei bagni. Sia chiaro: io detesto pulire i bagni, sono stata presa in giro durante l'intero arco della mia vita per questa cosa. Ho incontrato una mia vecchia coinquilina spagnola dopo 10 anni, e una delle prime cose che mi ha detto è stata: "Ti ricordi, di quando pulivi il bagno?". Questo mio disturbo ossessivo compulsivo ha radici precise: gatti. Gatti da quando avevo 8 anni.

Immaginate di svegliarvi, magari dovete andare a scuola, o all'università. Avete sonno, avete un'interrogazione, un esame. Caffè e bagno. Un attimo. Il lavandino è pieno di peli, e c'è sabbia della lettiera ovunque. Che fate? Vi lavate lo stesso i denti? Fuori discussione: prima si lava il bagno. E, così, giorno dopo giorno, nemmeno guardate più se ci sono i peli nel lavandino o se qualcuno è andato a bere nel bidet, prendete lo spray candeggina e via, con gli occhi ancora chiusi. Ecco, c'è chi si sveglia con l'odore del caffè e chi con quello della candeggina.

Non prendete in giro noi malati: c'è sempre un trauma, alla base di ogni comportamento anormale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail