Dove sono i gatti quando non li troviamo?

Dove sono i gatti quando non li troviamo?

Dove sono i gatti quando non li troviamo? Dove vanno quando spariscono per ore, per intere giornate e anche per giorni e giorni?

Quante volte al giorno vi chiedete dove sono i gatti? Quando non li vedete per un po’ in giro per casa o per il giardino, ovviamente vi preoccupate. E magari vi chiedete dove sono andati i vostri gatti. Magari spariscono per ore, anche per giornate intere o per giorni, per poi ricomparire all’improvviso come se nulla fosse. E senza dare ovviamente una spiegazione, perché non possono. Ma un recente studio ci dice che fine fanno i nostri gatti quando non sono a casa.

Cat Tracker è un progetto di ricerca sui gatti. I ricercatori dell’università della Carolina del Nord hanno deciso di capire dove vanno i gatti quando escono fuori dalle mura domestiche. E così hanno preso mille gatti e hanno installato nei loro collarini dei radiotrasmettitori GPS. Per una settimana li hanno seguiti per capire dove andassero ogni giorno.

Lo sapete dove vanno i gatti quando escono di casa? Da nessuna parte. In realtà rimangono nei dintorni della loro abitazione. La maggior parte degli animali tenuti sotto controllo per sette giorni, infatti, ha deciso di non allontanarsi troppo da casa. Rimanendo in un raggio di circa 100 metri. Noi ce li immaginiamo in grandi avventure dalla parte opposta della città e invece loro si trovano lì intorno.

E quando si allontanano un po’ di più, non stanno via per troppo tempo, ma ritornano subito indietro. Così, all’improvviso, senza una particolare ragione. E questo vale sia per i gatti domestici, sia per i gatti selvatici, che vagano in cerca soprattutto di cibo per poi far ritorno al punto di partenza, senza allontanarsi troppo.

Foto di KIZYLET da Pixabay

Via | National Geographic

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog