Cardiomiopatia dilatativa nel cane: sintomi

Quali sono i sintomi della cardiomiopatia dilatativa nel cane?

doberman

Cardiomiopatia dilatativa nel cane - La cardiomipatia dilatativa del cane è una malattia del miocardio idiopatica con dilatazione del ventricolo sinistro inizialmente, seguita poi da disfunzione sistolica e diastolica e infine da insufficienza cardiaca congestizia. E' una patologia che si vede spesso in alcune razze come l'Alano, il Terranova, il Boxer, il Golden retriever, il Cocker e il Doberman. Non si sa ancora la causa di questa malattia, ma è ereditaria e quindi ha una causa genetica. Questo vuol dire escludere i cani che ne soffrono dalla riproduzione.

Questi sono i sintomi della cardiomiopatia dilatativa nel cane:

  • dispnea
  • tosse
  • affanno
  • intolleranza all'esercizio fisico
  • svenimenti
  • diminuzione dell'appetito
  • dimagramento
  • ascite
  • rantoli
  • presenza di soffio cardiaco
  • ritmo di galoppo
  • aritmia con fibrillazione atriale
  • deficit di polso

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | photobrewer

  • shares
  • Mail