• Petsblog
  • Conigli
  • Diario di una conigliara: come il coniglio prende il controllo

Diario di una conigliara: come il coniglio prende il controllo

Diario di una conigliara: come il coniglio prende il controllo

Ecco come un coniglio prende lentamente il controllo di casa.

Il coniglio è subdolo, voi non ve ne accorgete ma lentamente (ma non troppo) prende il controllo di casa vostra. Partiamo da come un coniglio può decorarvi, cesellarvi e ricamarvi porte, finestre, coperte, piumoni etc etc. E’ una attività che non tutti amano, ma alcuni preferiscono personalizzare la casa, oltre al fatto che se ci sono mobili pericolosi su cui il coniglio salta, bè, vanno evidentemente spostati e tolti. Questo è il primo passo che un coniglio mette nelle vostre vite.

Amate una casa pulita? Dimenticatela, poichè qualche filo di fieno e soprattutto un po’ di pelo, da adesso in poi, sarà una costante nelle vostre vite. Il top l’ho raggiunto bevendomi un caffè peloso, peccato che io me ne sia accorta soltanto alla fine!

Un coniglio solitamente cerca attenzioni, ma bisogna pur vedere come lo fa: generalmente parte con un tocco timido e delicato della testolina sulla caviglia dell’umano. Se l’umano non lo degna poichè sta facendo altro, il tocco si fa più insistente e duraturo. Infine si passa ad un bel morsetto sulla caviglia. Allora, arrivano queste coccole o no?

La stessa cosa vale quando un umano è sulla strada del coniglio: mi capita spesso di sedermi a terra e guarda caso il coniglio in quell’esatto momento decide che deve passare proprio da lì! Ovviamente tenta di scostarmi afferrando coi denti la felpa o la maglietta e tirando. La stessa cura cesellatoria è stata presa in considerazione quando ho dimenticato un paio di scarpe nuove a terra: lì davano proprio fastidio al mio coniglio che mi ha fatto il favore di spostarle (ok, magari sbatacchiandole un po’) fino a mandarle sotto al divano tutte belle sbocconcellate.

Infine il coniglio deve mangiare tanto spesso quanto lo dice lui: preciso che ogni coniglio di casa ha sempre a disposizione fieno e verdure, ma non vogliamo anche qualche premietto? In effetti quando il coniglietto mi fissa con quei suoi occhioni enormi, posso sganciare solo un minipellettino? Ma no dai, prima di andare a dormire devo accertarmi che stia bene e mangi, facciamo 5 o 6 pellettini e non se ne parli più!

I conigli conquistano al casa, il mobilio…e il nostro cuore nel profondo.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Coniglio campione di calcio