Avere un animale domestico riduce il rischio di allergie e obesità

Avere un cane protegge i bambini da allergie e obesità. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Animale domestico

Avere un animale domestico può regalare un’infinità di benefici per la nostra salute, e fra questi vi sarebbe anche quello di ridurre il rischio di allergia e obesità nei bambini. A suggerirlo è uno studio condotto dai membri della University of Alberta, che ha dimostrato che i bambini che vivono a contatto con un animale domestico avrebbero livelli più alti di due tipi di batteri nel loro microbioma, Ruminococcus e Oscillospira, associati a bassi rischi di malattie allergiche e obesità.

L'abbondanza di questi due batteri è duplicata quando vi è un animale domestico in casa

spiegano gli autori dello studio, i quali sottolineano inoltre che vivere a contatto con gli animali avrebbe influenzato indirettamente anche il microbioma intestinale (dal cane alla madre, fino al feto), anche per i bambini nati con il cesareo o che non sono stati allattati al seno. Sebbene sia troppo presto per prevedere come questo risultato influenzerà la ricerca futura, gli autori dello studio non escludono la possibilità che gli animali domestici vengano presi più seriamente in considerazione come strumento di prevenzione per le allergie e l'obesità.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail