• Petsblog
  • Gatti
  • Vicenza: gatto morto di stenti dopo essere stato legato a dei fili elettrici

Vicenza: gatto morto di stenti dopo essere stato legato a dei fili elettrici

Vicenza: gatto morto di stenti dopo essere stato legato a dei fili elettrici

In provincia di Vicenza il corpo senza vita di un gatto trovato legato a dei fili elettrici.

A Malo, in provincia di Vicenza, è stato trovato un gatto privo di vita, morto di senti, dopo essere stato legato a dei fili elettrici che gli legavano in modo molto stretto le zampe anteriori e posteriori: il povero micio è morto senza poter mangiare e bere, dopo chissà quanti giorni di sofferenza. Quando è stato trovato, sul suo volto era ancora impressa un’espressione di paura per il dolore provato e la rabbia.

Il gattino aveva intorno ai 5 mesi e il suo caso è stato segnalato ai volontari dell’Enpa Thiene-Schio: il micio è stato gettato sull’argine di un fossato nella zona artigianale di Malo. Immediatamente è stato allertato il servizio veterinario dell’Ulss 7 “Pedemontana” che ha recuperato il corpo dell’animale ormai privo di vita. Sul posto anche la polizia locale: gli agenti hanno effettuato dei rilievi, scattato fotografie e aperto un fascicolo contro ignoti.

Sono stati ascoltati anche gli abitanti del vicinato: è un caso di morte violenta, chi sa qualcosa chiami la polizia!

Via | Il Giornale di Vicenza

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog