Gattari da legare: a zonzo col bel tempo

Mi piace, nelle mie passeggiate mattutine, incontrare gatti.

Gattari da legare: a zonzo col bel tempo

Uscire di casa col bel tempo, incrociare qualche gatto, fargli una carezza dopo essere riuscita ad avvicinarlo. Ecco cosa mi piace di più, nelle belle mattinate. Eppure, questi incontri vengono puntualmente rovinati da un unico pensiero: "perché sei in giro? Sei un gatto padronale, non dovresti andare a zonzo".

Già. Lo so, dico sempre le stesse cose. La strada è un posto pericoloso. Tutti abbiamo gli occhi per vedere i cigli delle strade e le brutte sorprese che riservano, tutti abbiamo frenato all'improvviso per schivare un animale. Tutti i volontari, poi, sanno alla perfezione cosa costi in termini economici ma soprattutto di sofferenza soccorrere un gatto investito.

"Abito in campagna, il gatto è un animale libero, tenerlo in casa è una crudeltà" eccetera. Conosco tutte le obiezioni. Ma, a parte che un gatto può trovare un ambiente stimolante anche in appartamento e che balconi e giardini, con un po' di sforzo e intelligenza, possono essere messi in sicurezza, davvero vale la pena rischiare? Oltre alla possibilità che, proprio in campagna, qualche cacciatore scambi il gatto per un altro animale o che qualche criminale sadico passi di lì. Pensateci, e pensate alla sicurezza dei vostri animali.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail