• Petsblog
  • Cani
  • Otite da Aspergillus in cane e gatto: quanto è frequente?

Otite da Aspergillus in cane e gatto: quanto è frequente?

Otite da Aspergillus in cane e gatto: quanto è frequente?

Andiamo a vedere cause, sintomi e terapia dell'otite da Aspergilli nel cane e gatto.

Otite da Aspergilli – Siamo abituati a pensare alle otiti da Malassezia nei cani e gatti, tuttavia ci sono anche altri tipi di funghi che possono provocare otite esterna nei nostri pet. Grazie allo studio dal titolo “Aspergillus otitis in small animals – a retrospective study of 17 cases”, Elizabeth C Goodale; Catherine A Outerbridge; Stephen D White. Vet Dermatol. February 2016; 27(1): 3-e2 andiamo a vedere cause, sintomi, diagnosi e terapia dell’otite esterna da Aspergillus nei cani e gatti.

Otite da Aspergilli in cani e gatti: cause e sintomi

Aspergillus spp. è un fungo saprofita e opportunista che spesso causa otite nell’uomo. In passato erano stati descritti solamente alcuni casi di otite da Aspergilli nei cani, ma questo studio ha messo insieme tutti i dati presenti in letteratura realizzando così uno studio retrospettivo.

Si è così visto che nei casi segnalati in letteratura di otite da Aspergilli, i cani affetti pesavano tutti più di 23 chilogrammi. Fra i fattori di rischio c’erano:

  • presenza di altre patologie in corso
  • terapie immunosoppressive
  • corpi estranei nelle orecchie
  • Si è anche visto che in tutti i cani e in quasi tutti i gatti presenti nello studio, l’otite da Aspergilli era unilaterale. In un terzo dei cani era presente anche otite media, mentre nei gatti era più rara. Di norma il fungo maggiormente isolato è l’Aspergillus fumigatus, soprattutto nel gatto. Nel cane, invece, erano anche presenti spesso anche Aspergillus niger e Aspergillus terreus.

    Otite da Aspergilli nel cane e gatto: diagnosi e terapia

    Per diagnosticare l’otite da Aspergilli nel cane e gatto è necessario isolare il fungo tramite cultura miocotica e successivo esame citologico. Una volta che si è capito che si è di fronte a un’otite da Aspergilli, ecco che oltre alla terapia antifungina sia topica che sistemica, migliori risultati li si aveva con il lavaggio auricolare in anestesia totale. In alcuni casi era anche necessario ricorrere a un intervento chirurgico.

    Diciamo comunque che non è un’otite frequente, di solito è unilaterale e la si vede nei gatti e cani di taglia grande.

    La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

    Foto | marianneperdomo

    Via | Online Library

    Seguici anche sui canali social

    I Video di Petsblog