Diario di una conigliara: amore a prima vista con il coniglio

Com'è la vita col vostro coniglio?

amore-a-prima-vista-con-il-coniglio.jpg

Sono quasi 7 anni che convivo con il mio coniglio Momo, e penso di non aver mai trovato un essere vivente che sappia dare amore puro e incondizionato come lui. Momo è arrivato in questa casa poichè adottato, aveva 10 mesi ed era stato relegato in una gabbia in balcone, poichè la ex proprietaria aveva preso un altro animale: il coniglio quindi se ne doveva andare. Recuperato da una brava volontaria, è arrivato a casa mia ed è stato amore a prima vista. Momo mi è saltato in braccio, certo di essere stato salvato da quella orrenda situazione in cui si trovava. Gli ho promesso che mai più nessuno gli avrebbe fatto del male, e che lo avrei protetto per sempre. Quel patto vale ancora oggi, dopo aver superato insieme tanti piccoli disturbi che derivano da una malattia cronica che ha il piccino.

Momo ha un carattere particolare: ama la bipeda tanto quanto odia il resto del mondo. E' un coniglio curioso, è un bullo di natura, è un coniglio appiccicosissimo con la bipeda e morsicatore con gli altri, è molto protettivo ed incredibilmente dispettoso. Ha una compagna, detta Choco la santa, a cui vuole discretamente bene ma di cui ogni tanto si scorda se la bipeda gli fa le coccole. E' gelosissimo e vuol essere il primo e unico coniglio di casa.

Se la bipeda non sta con il coniglietto 24 ore su 24, la punizione può essere terribile: una bella pisciata in un angolo con il coniglietto che poi se ne va via saltando felice, convinto di aver rovinato la vita della povera bipeda che sarà costretta a pulire. Il coniglietto veglia sulla bipeda, veglia talmente tanto che è sempre tra i piedi, compreso quando la bipeda svuota la lavastoviglie e fa avanti e indietro per posare i piatti etc etc. Quante volte il coniglietto si è infilato tra i piedi della bipeda in corsa facendola ruzzolare?

Il coniglietto ama tutto della bipeda, compreso quel che mangia, in particolare quando la bipeda mangia frutta non riesce mai a restare sola: se il frutto è poi il melone estivo bisognerebbe allontanare il coniglietto a forconate, cosa ovviamente non possibile. La bipeda quindi divide tutto col coniglietto, compreso un minipezzettino di melone.

La bipeda dividerebbe volentieri anche le nanne con il coniglietto, se non fosse che il coniglietto piscia sui cuscini del bipedo per dispetto, perchè è logico e naturale che non ci dovrebbe essere nessun bipedo in questa casa, ma solo la sua bipeda adorata.

Il coniglietto, se ancora non si è capito, è il re di casa e tale carica resterà a vita!

  • shares
  • Mail