Torino: il maialino Elvis verrà tolto alla sua padrona

Torino: il maialino Elvis verrà tolto alla sua padrona

Torino: il maialino Elvis non potrà vivere con la sua famiglia.

Torino – Il maialino Elvis non potrà vivere insieme alla sua famiglia. Per coloro che non lo conoscessero, Elvis è un maialino di due anni che vive in via Onorato Vigliani a Torino, come un normalissimo animale di compagnia, dopo essere stato salvato da un allevamento di Rovigo, dove era destinato al macello. Adesso, questo simpatico pet rischia però di doversi separare dalla sua famiglia (mamma, papà, tre figli e un cagnolino), dopo che la sua padroncina si era presentata all’Asl per regolarizzare la posizione di Elvis come animale domestico.

Il direttore, che non sapeva dell’esistenza del maiale, avrebbe infatti affermato che il regolamento sanitario di Torino (aggiornato l’ultima volte nel 1950) vieta la presenza di maiali nelle abitazioni.

Nell’interno dell’abitato e nelle case agglomerate, è proibito il tenere stalle ad uso di armenti di qualunque specie, né maiali, né un numero eccessivo di pollame, piccioni, cani, gatti, ecc…

Purtroppo, pare che adesso bisognerà trovare una nuova casa per Elvis, non prima però che siano verificate certificazioni, registrazioni e vaccinazioni.

Intanto la padroncina di Elvis, Simona Eduardo, è comprensibilmente sotto choc:

Mi porteranno via Elvis e io non so come impedirlo. Lui ormai fa parte della nostra famiglia. Viene con me al supermercato, al parco, all’ingresso della scuola dei miei figli.

La Eduardo ha anche lanciato una raccolta firme online (che potete trovare qui), per chiedere una deroga al regolamento della città, e impedire il sequestro del suo animale.

Elvis è abituato alla vita domestica, altrove si sentirebbe spaesato.

Non possiamo che sperare che le cose possano andare per il meglio per Elvis e la sua famiglia!

via | La Stampa

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog