• Petsblog
  • ANIMALI SELVATICI
  • Antartide, per il cambiamento climatico solo 2 pulcini di pinguino sopravvivono in una colonia di 40mila

Antartide, per il cambiamento climatico solo 2 pulcini di pinguino sopravvivono in una colonia di 40mila

Antartide, per il cambiamento climatico solo 2 pulcini di pinguino sopravvivono in una colonia di 40mila

Il cambiamento climatico ha provocato lo sterminio quasi totale di una colonia di 40mila pinguini in Antartide: sono sopravvissuti solamente due pulcini.

Una colonia di pinguini di Adelia in Antartide è stata quasi completamente sterminata: dei 40mila esemplari della colonia sono sopravvissuti solamente due pulcini. Tutti gli altri sono morti di fame durante una stagione riproduttiva che è stata definita dagli esperti come “catastrofica”. La causa è presto detto: si è insolitamente formato più ghiaccio, il che ha costretto i pinguini a compiere un viaggio più lungo per cercare il cibo. E’ la seconda volta che accade una cosa del genere, già nel 2015 era successa una cosa simile, solo che all’epoca nessun animale era sopravvissuto. Il fatto è che i pinguini di Adelia vivono lungo la costa antartica e per trovare il cibo durante la stagione della riproduzione possono aver bisogno di viaggiare fino a 50-120 km per recuperare il krill da rigurgitare ai pulcini. Se però il ghiaccio si estende, devono camminare di più prima di trovare il cibo e la conseguenza è stata la morte per fame.

Adesso viene richiesta a gran voce un’azione urgente per creare una nuova area di protezione marittima in modo da tutelare gli altri pinguini. Secondo il WWF, potrebbe essere utile anche un divieto di pesca del krill nella zona, in modo da ridurre la concorrenza e contribuire a garantire la sopravvivenza delle specie antartiche. La proposta di estendere la zona di protezione verrà discussa lunedì dalla Commissione per la Conservazione delle Risorse Marine Antartiche (CCAMLR).

Via | BBC

Foto | linpadgham

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog