Si può educare un coniglio a non rosicchiare?

Si può educare un coniglio a non rosicchiare?

Come mai il coniglio rosicchia gli oggetti?

Ci sono comportamenti innati nei conigli, tra questi il rosicchiare e lo scavare, per citarne un paio. Preciso che se un coniglio è sterilizzato, avrà già ridotto di molto lo stress ormonale, e in conseguenza i comportamenti “distruttivi”, tuttavia ci sono alcuni soggetti che hanno spiccate preferenze in determinati campi e tra questi può esserci il rosicchiare.

La cosa più saggia è creare un ambiente sereno e tranquillo per l’animale, un luogo in cui si senta a suo agio e abbia tutto il necessario. Inoltre ci sono decine di giochi sgranocchiabili da fornire al coniglio, di modo tale che si affili lì i dentini, e non sul vostro mobilio: oltre ai classici giochi in fieno pressato ci sono tubi, casette, igloo etc etc inoltre potete fornire anche i rotoli di scottex terminati o scatolotti di cartone “neutro” non colorato. Fate attenzione però se il coniglio ingerisce il cartone invece solo di sbriciolarlo: se ne mangia troppo è bene rimuovere quell’oggetto specifico.

E’ possibile comunque che il coniglio rosicchi qualcosa a cui tenete: anche qui la cosa più furba sarebbe proteggere l’oggetto, ma se questo non è possibile, è necessario cogliere il coniglio sul fatto e dire un “no!”. Sicuramente il coniglio intimorito dal tono vi darà ascolto, tuttavia accanto al no detto, è necessario anche far capire al coniglio quale sia invece il comportamento corretto. Quindi ok, dite no quando il coniglio si comporta in quel determinato modo, ma premiate anche il coniglio quando si comporta bene. Vi ricordo sempre di non dare pacche al coniglio poichè il coniglio NON CAPISCE questo genere di comportamento, bensì capisce il tono della voce. E’ quindi importante fargli capire che il no è associato ad un comportamento errato mentre il premietto è associato ad un comportamento corretto.

Ricordate che più il coniglio è sotto stress, più tenderà ad avere comportamenti “distruttivi”, in conseguenza immaginate che se gli gridate dietro immotivatamente andrete esclusivamente ad aumentare il suo disagio.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog