Megaesofago acquisito nel gatto: sintomi

Ecco i sintomi del megaesofago acquisito nel gatto.

gatto attento

Megaesofago acquisito nel gatto - Il megaesofago è una malattia nella quale si ha una dilatazione dell'esofago con diminuzione della motilità del medesimo. Di sicuro come patologia la si vede di più nei cani, dove rappresenta la causa più frequente di rigurgito, mentre nei gatti è spesso associata alla sindrome da disautonomia felina. Essendo una forma acquisita, normalmente è secondario ad altre malattie che provocano alterazione della muscolatura dell'esofago, vedi per esempio forme di neuropatia. I sintomi possono manifestarsi anche da adulti e non sempre si riesce a scoprire la causa scatenante.

I sintomi del megaesofago acquisito nel gatto sono:

  • rigurgito, spesso confuso con il vomito (nel rigurgito non ci sono conati e si ha subito dopo aver ingerito il cibo)
  • perdita di peso
  • tosse cronica

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | 101210291@N05

  • shares
  • Mail